Martedì, 3 Agosto 2021
Sport

Verona-Bari, le pagelle: attacco spuntato, Lamanna ultimo baluardo

Nella partita odierna due dei tre terminali offensivi biancorossi, ossia Caputo e Iunco, sono fra i peggiori. Fra i top Lamanna, decisivo nel primo tempo e caduto solo nel finale sull'incornata di Bojinov

cap

Ecco le pagelle di Verona-Bari. Caputo e Iunco caricati a salve, Lamanna ultimo baluardo.

VOTI:

VERONA(4-3-3) - Rafael 7,5, Cacciatore 6,5, Moras 6, Maietta 6,5, Martinho 6,5; Jorginho 6, Laner 6,5, Hallfredsson 5,5(83'Grossi sv); Gomez Taleb 5(83'Carrozza sv), Cacia 5,5, Rivas 6,5(61'Bojinov 7). Allenatore: Andrea Mandorlini

BARI(4-3-3) - Lamanna 7; Sabelli 5,5, Ceppitelli 5, Claiton 6(46'Borghese 6,5), Polenta 6; Bellomo 6,5, Romizi 6, Sciaudone 6(90'Grandolfo sv); Iunco 5, Caputo 4,5, Galano 6(86'Defendi sv). Allenatore: Vincenzo Torrente

ARBITRO: Ostinelli 6 - Tiene senza affanni una gara, sulla carta, molto ostica. Giusto dosaggio per i cartellini gialli anche se, a volte, sembra un po' troppo fiscale.

MIGLIORI TODAY

Lamanna 7 - Se nel primo tempo il Bari non subisce gol il merito è solo suo. Dopo pochi minuti dal fischio d'inizio è superlativo sulla punizione di Laner e sul successivo tentativo di tap-in di Cacciatore e, in più, si fa trovare pronto anche negli assalti seguenti di Rivas. Alla fine cade sull'incornata di Bojinov ma la colpa non è sua.

Bellomo 6,5 - Altra ottima partita. E' sempre nel vivo della manovra ed è anche quello che crea le occasioni più grosse. Ad inizio ripresa è da applausi: numero al limite dell'area su Jorginho e destro a giro che esce di un nulla. Se avesse inquadrato la porta, sarebbe stata un'altra gara.

Borghese 6,5 - Entra ad inizio ripresa al posto di un altalenante Claiton e si dimostra uno dei più positivi. Mette muscoli e grinta al servizio dei suoi e limita al massimo Cacia.

PEGGIORI TODAY

Caputo 4,5 - Se un attaccante è tutto solo a tre metri dalla porta, non ci sono alternative: deve fare gol. L'occasione che si divora lui a metà del secondo tempo è colossale. Si dimostra caricato a salve

Iunco 5 - Dopo la brutta gara contro la Pro Vercelli, concede il bis. A volte vivacchia stancamente, in altre occasioni prova a fare tutto da solo accentrandosi in modo inutile e controproducente. Il risultato è sempre lo stesso: perde palla o spreca e il Verona ringrazia.

Ceppitelli 5 - Non sfigura per ottantotto minuti ma la prima disattenzione si dimostra fatale: si addormenta in marcatura su Bojinov e il bulgaro lo brucia sul primo palo siglando il gol che decide il match. Le grandi doti restano ma deve rimanere mentalmente pronto per tutto l'arco della gara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona-Bari, le pagelle: attacco spuntato, Lamanna ultimo baluardo

BariToday è in caricamento