Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Calciomercato, accolto il ricorso del Bari: Joao Silva va a Palermo

Il trasferimento del portoghese era saltato per soli 33 secondi, mandando su tutte le furie la dirigenza barese. Oggi la federazione ha accolto il ricorso e il trasferimento è stato ufficializzato

Joao Silva

Lieto fine per il calciomercato del Bari: il trasferimento di Joao Silva al Palermo è cosa fatta nonostante il mercato si sia chiuso ieri sera alle 23. Il trasferimento del portoghese era stato ritenuto non valido poichè il suo contratto era stato depositato 33 secondi dopo il 'gong' di chiusura del mercato. Una circostanza che aveva fatto infuriare Paparesta e Antonelli. Tuttavia oggi la federazione ha accolto il ricorso presentato dalle due società.

La commissione federale, riunitasi nel pomeriggio, ha dato ragione alle due parti, fornendo la seguente motivazione: "Sono validi tutti i trasferimenti conclusi entro le 23.00 e 59", ovvero tutti quelli che arrivano prima dello scoccare delle 23.01".  Nelle casse dei galletti, entra così un prezioso milione di euro (si tratta di una plusvalenza, poiché Joao Silva era arrivato a parametro zero dopo essersi svincolato dal Levski Sofia). Il lusitano saluta Bari dopo 35 presenze e 5 gol e si affaccia alla sua prima esperienza nella massima serie italiana. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato, accolto il ricorso del Bari: Joao Silva va a Palermo

BariToday è in caricamento