Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Bari, salta l'accordo con le banche: penalizzazione di 2 punti

Nonostante quanto riportato ieri da più parti, l'accordo fra le banche e la società biancorossa per il pagamento degli stipendi non è stato sottoscritto. Ai biancorossi due punti di penalizzazione

Come ipotizzato nella giornata di ieri, non si è rivelato facile trovare un accordo con la Banca Popolare di Bari e il Gruppo Banca Veneto per il versamento dei soldi necessari al Bari per pagare la seconda trimestralità degli stipendi 2011. Oggi, infatti, è scaduto il termine per adempiere agli obblighi salariali, obblighi che non verranno completati dalla società di via Torrebella in quanto la famiglia Matarrese pare non aver offerto le giuste garanzie per il versamento della cifra necessaria (circa 9 milioni) da parte dei due istituti di credito. Ora la società biancorossa verrà penalizzata di due punti anche se a preoccupare, piuttosto che la penalizzazione di per se, sono le prospettive a cui va incontro la compagine di Torrente. Il mancato accordo con le banche, presumibilmente, mostra una volontà di disimpegno da parte della famiglia Matarrese che si somma ad una mancanza totale di pianificazione societaria e sportiva da parte del club di via Torrebella. Ormai si naviga palesemente a vista senza alcun tipo di obiettivo o soluzione. A dimostrarlo, infatti, è anche l'assenza di una vera e propria trattativa d'acquisto che permetta di rendere questo disimpegno, per ora solo parziale, pressochè totale. Perchè questo tira e molla continuo, senza ombra di dubbio, ha palesemente stancato Bari e i baresi. E, oramai, crediamo siano più che maturi i tempi affinchè il capitolo Matarrese si chiuda definitivamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari, salta l'accordo con le banche: penalizzazione di 2 punti

BariToday è in caricamento