Serie D, Acireale-Bari 1-3: galletti più forti del campo e dell'arbitraggio

Espugnato il Tupparello: nel primo tempo i goal di Pozzebon e Leotta, nella ripresa segnano Simeri e Langella ma il Bari finisce in 9

Seconda vittoria di fila per il Bari che dopo il successo interno con il Locri si è imposto anche sul campo dell'Acireale. Su un manto erboso ai limiti del praticabile e a fronte di un arbitraggio a dir poco discutibile, i galletti hanno vinto con il risultato di 1-3 dando una vera e propria dimostrazione di forza.

Pugliesi in vantaggio dopo neanche un quarto d'ora di gioco con il secondo goal di fila di Pozzebon, alla mezz'ora pari dell'Acireale con Leotta. Ripresa molto movimentata: oltre ai goal di Simeri e Langella, vanno segnalate le espulsioni di Pozzebon e Mattera (col Bari che ha chiuso in 9) e un rigore calciato alle stelle da Madonia al 90'.

Con questo successo il Bari si porta a quota 20 in classifica, sempre più al comando del Girone I di Serie D. Ottavo risultato utile di fila per i galletti che domenica 11 novembre ospiteranno il Città di Messina al San Nicola.

La partita

Sin dalle prime battute di gara è evidente come le pessime condizioni del campo incideranno in maniera significativa sul resto dell'incontro. Tensione subito alta: al 4' doppio giallo per Hamlili e Savanarola in seguito a un battibecco, pochi minuti più tardi ammonito anche Pozzebon. Lo stesso Pozzebon porta in vantaggio i galletti con una deviazione sotto misura che batte Biondi. La squadra di Cornacchini costituisce un altro paio di buone chance con Floriano ma al 30' subisce il pari dell'Acireale con il terzo goal stagionale di Leotta, sfuggito alla marcatura di Nannini. Prima frazione in archivio sull'1-1.

Nessun cambio a inizio ripresa. Al 47' ci prova Brienza dai 30 metri col mancino, il suo piazzato termina alto di un soffio. Al 58' grande occasione per il Bari, Hamlili lavora uno splendido pallone per l'accorrente Piovanello, palo pieno colpito dal centrocampista! Cornacchini cambia e inserisce Simeri per Floriano. Cambio azzeccato poiché il nuovo entrato dopo pochi minuti realizza il goal dell'1-2 sull'assist di Brienza. La partita sembra mettersi bene per il Bari che invece in pochi minuti perde prima Pozzebon (gomitata a un avversario) e poi Mattera (fallo da ultimo uomo) per espulsione. Cornacchini toglie Brienza e inserisce Cacioli per garantire più copertura ai suoi. Nel momento di maggior sofferenza il Bari trova il goal dell'1-3 con un'azione di contropiede condotta da Simeri e finalizzata da Langella. Le emozioni però non sono finite: rigore per l'Acireale al 90'. Secondo l'arbitro c'è fallo di mano di Cacioli. Dal dischetto va Madonia che calcia alto! Dopo 6' di recupero Zanotti fischia la fine, grande vittoria per il Bari!

Acireale-Bari, le pagelle dei galletti

Il tabellino di Acireale-Bari 1-3

ACIREALE (4-3-3) - Biondi, Iannò, Russo (87' Sorbello), Talotta, Gambuzza, Campanaro, Savanarola, Aprile (56' Tramonte), Bellomonte, Madonia, Leotta. A disp.: Pappalardo, Chiochia, Di Pasquale, Dadone, Lentini, Grassi Bertazzi, Manfrè Cataldi. All.: Breve

BARI (4-2-3-1) - Marfella, Turi, Mattera, Di Cesare, Nannini, Hamlili (81' Feola), Bolzoni, Piovanello (68' Langella), Brienza (74' Cacioli), Floriano (59' Simeri), Pozzebon. A disp.: Maurantonio, Neglia, Gioria, Bollino, Liguori. All.: Cornacchini

Arbitro: Zanotti di Pavia
Marcatori: 13' Pozzebon (B), 30' Leotta, 62' Simeri (B), 76' Langella (B)
Ammoniti: Hamlili (B), Savanarola (A), Pozzebon (B), Gambuzza (A), Madonia (A), Piovanello (B), Nannini (B)
Espulsi: Pozzebon (B) per comportamento violento, Mattera (B) per fallo da ultimo uomo
Note: al 90' Madonia fallisce un calcio di rigore per l'Acireale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento