Martedì, 3 Agosto 2021
Sport

Ultrattivi - Sporting Corato 3-2: il traguardo dei play off

32 punti e l'ottavo posto in classifica per gli altamurani di Mister Colonna. Buona la gara in casa Cagnazzi contro una squadra decimata da pesanti squalifiche. Ora tocca affrontare il Molfetta

32 punti e l’ottavo posto in classifica ottenuti tra sette vittorie, tre pareggi e tre sconfitte in casa più due vittorie e due pareggi in trasferta. E’ il bilancio della stagione calcistica degli Ultrattivi di Mister Gianluigi Colonna, ora ai play off, dopo la vittoria casalinga di ieri a campo Cagnazzi contro il Corato. La squadra ospite è arrivata ad Altamura con il forte peso delle squalifiche dopo i disordini di Cisternino e di una panchina vuota.

IL MATCH Ormai rassegnati ai play-out, i coratini hanno cercato di mettere in difficoltà gli Ultrattivi che, in alcuni frangenti, hanno commesso errori grossolani. Nel primo tempo arrivano quattro reti: tre altamurane firmate da Fabrizio Ardino, Francesco Francia e Domenico Rifino, ed una avversaria di Balducci. Il secondo tempo è un “festival delle occasioni sciupate” per gli altamurani a causa di imprecisione e troppi leziosismi sotto porta, con il portiere ospite in grande spolvero. Il Corato, approfittando,  accorcia ulteriormente le distanze con Zinetti. Segue un rigore al 37° calciato da Vincenzo Comodo che non si trasforma in rete.

Nella parte alta della classifica, col Fasano già promosso in Prima Categoria, Carbonara e Conversano sono ormai certe di disputare i play-off. Gli ulteriori due posti se li contendono Triggiano, Molfetta e Palo. Sarà proprio il Molfetta l'ultimo avversario stagionale per gli Ultrattivi subito dopo le festività Pasquali. In zona play-out, invece, il Cisternino spera in un miracolo nell'ultima giornata: una eventuale vittoria ad Andria unita ad un passo falso del Margherita in casa col Castellana risucchierebbe quest'ultima negli spareggi per non retrocedere, salvando i brindisini. Corato e Sannicandro sono ormai certe dei play-out mentre il Castellana si gioca l'ultima chance per evitare la retrocessione diretta in quel di Margherita, sperando in una debacle della Romania Bat Andria.

IL TABELLINO: ULTRATTIVI – SPORTING CORATO 3-2

Arbitro: Biagio Peres di Barletta

Marcatori: 17’pt Ardino, 23’pt Francia, 31’pt Rifino (U), 29’pt Balducci A, 27’st Zinetti N (C).

Ammonti: Palasciano, Laurieri (U), Balducci A, Introro, Locallo (C).

Espulsi: Introro (C). Recupero: 0’pt, 3’st. Note: al 37’st Comodo (U) sbaglia un rigore.
 

ULTRATTIVI: Popolizio, Ardino, Palasciano, Santarcangelo, Maiullari ( 5’st Cannito), Rifino, Caputo, Forte (29’st Comodo), Ragone, Laurieri, Francia. All: Colonna. A disp.: Pucci, Dibenedetto, Cammisa.

S. CORATO: Gagliardi, Locallo, Zinetti N, Introno, Zinetti V, Balducci E, Balducci A, Balducci P, Lastella, Strippoli, Picca. All: nessuno. A
disp.: nessuno.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultrattivi - Sporting Corato 3-2: il traguardo dei play off

BariToday è in caricamento