Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

Angelozzi si nasconde ma per Stoian alla Roma è (quasi) fatta

Nonostante le negazioni del ds biancorosso Angelozzi, il passaggio di Stoian alla Roma è pressochè fatto. Ai biancorossi un conguaglio di circa un milione di euro

Nonostante le dichiarazioni "di facciata" espresse ieri dal direttore sportivo del Bari Guido Angelozzi, il ritorno di Adrian Stoian alla Roma è praticamente cosa fatta. Il 'contro-riscatto' del rumeno da parte del club capitolino pare essere una formalità visto che fonti di stampa romane inseriscono il giovane esterno offensivo in varie altre trattative che riguardano la società giallorossa. Per il ritorno di Stoian a Roma il Bari incasserà una cifra di circa un milione di euro alla quale potrebbe aggiungersi una contropartita tecnica. Il giocatore più 'caldo' per l'approdo in biancorosso sembra essere il centrocampista Federico Viviani che potrebbe arrivare in Puglia con la formula del prestito secco. Su Viviani, però, c'è ancora un po' di incertezza visto che l'ingaggio del giovane giocatore giallorosso(all'incirca 130mila euro all'anno) è considerato fuori budget per le casse dei galletti.

L'affare Stoian, comunque, si farà a dispetto, come accennato prima, delle parole pronunciate ieri dal ds Angelozzi: in un'intervista rilasciata ieri ad Orgogliobarese.it, infatti, Angelozzi aveva provato a 'mascherare' la quasi conclusione dell'affare. "Ufficialità di Stoian alla Roma? Di ufficiale non c'è nulla - ha detto il ds biancorosso -. Stiamo parlando con la Roma e con altre squadre ma non è stato concluso nulla". Solo per ora, aggiungiamo noi visto che Stoian pare sia già stato inserito dal club giallorosso in alcuni discorsi di mercato come, ad esempio, con il Chievo per l'eventuale acquisto di Bradley e con la Sampdoria, altro club interessato a Stoian,  in caso di acquisto di Obiang da parte dei giallorossi. Stoian, per ora quindi, è ancora del Bari. Ma solo per ora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Angelozzi si nasconde ma per Stoian alla Roma è (quasi) fatta

BariToday è in caricamento