Sport

Cassano, annuncio a sorpresa: "Sono stressato, fra tre anni mi ritiro"

Ai microfoni di RaiSport dopo la partita Italia-Irlanda del Nord, vinta 3 a 0 dagli azzurri grazie una doppietta di Cassano (e ad un autogol degli avversari), il campione di Bari vecchia spiazza tutti annunciando l'intenzione di voler lasciare tra pochi anni il mondo del calcio

Serio proposito o ennesima "cassanata"? Se lo saranno chiesto in molti ieri sera, ascoltando le parole pronunciate da  Antonio Cassano ai microfoni di RaiSport nel dopo-partita di Italia-Irlanda del Nord. A pochi minuti dalla conclusione del match vinto dagli azzurri proprio grazie ad una sua doppietta - la prima in nazionale - Cassano ha spiazzato tutti annunciando l'intenzione di volersi ritirare molto presto dal mondo del calcio.

"Ho 29 anni, - ha detto il campione di Bari vecchia - sono da dieci in nazionale però ho solo 25 presenze, faccio sempre dentro e fuori. Sono stressato. Vorrei fare un buon Europeo ed un buon Mondiale, poi mi ritiro. Smetto a 33 anni, voglio lasciare quando sto ancora bene". Lasciare per godersi la famiglia, e per essere lasciato in pace dai giornalisti, che non perdono occasione, sottolinea il calciatore, per prenderlo di mira. Ma di chi è davvero la colpa dello stress di Antonio Cassano? "Al settanta per cento è mia, - ammette il calciatore - mi sono sempre cercato io le rogne, ma anche per quel trenta per cento che faccio bene i giornalisti mi danno contro. Io me ne vado, tanto avrete ancora molto da scrivere perché c'é Balotelli".

Certo cosa farà Cassano nel dopo-calcio rimane un mistero. E a scherzarci su è lo stesso campione, con la sua solita autoironia:  "Non so fare niente, nemmeno parlare, quindi non potrei fare l'opinionista perché direi solo cavolate".  Intanto a tifosi e fan non resta che un'alternativa: godersi le sue imprese in campo, nella speranza che nel frattempo Antonio ci ripensi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassano, annuncio a sorpresa: "Sono stressato, fra tre anni mi ritiro"

BariToday è in caricamento