Sport

Cassano, lettera aperta ai tifosi: "Prometto che tornerò presto"

Con una lettera pubblicata sul sito del Milan il campione di Bari vecchia ringrazia tifosi e sostenitori dell'affetto dimostrato nei suoi confronti e promette: "Tornerò in campo prima possibile"

Una lettera per ringraziare i tanti, tantissimi, tifosi ma non solo, che gli sono stati vicini nei giorni del ricovero in ospedale, facendogli sentire tutto il loro affetto. FantAntonio, dimesso domenica notte dal Policlinico di Milano dopo il piccolo intervento al cuore di venerdì scorso, torna così a parlare ai suoi sostenitori.

"Desideravo esprimere il mio ringraziamento personale e quello di tutta la mia famiglia - scrive Cassano - per lo straordinario affetto che mi avete dimostrato in questi giorni. Difficoltà e tristezza sono state mitigate dalle tante manifestazioni di vicinanza, giunte un po’ da tutte le parti del mondo".


"Nell’abbracciare idealmente tutti quelli che mi hanno incoraggiato e fatto sentire un uomo importante venendo di persona fuori dal Policlinico di Milano o attraverso i numerosi messaggi che mi sono pervenuti, - continua Fantantonio - mi fa piacere dedicare un commosso ringraziamento a tutto il Real Madrid, in particolare al Presidente Florentino Pérez e all’allenatore José Mourinho".

Poi il pensiero di Cassano va al periodo di riposo del quale non potrà fare a meno, agli impegni del Milan e della Nazionale ai quali non potrà partecipare ma che, assicura, seguirà da vicino. E dopo aver rivolto un pensiero speciale alla città di Genova, rimasta nel suo cuore, il campione di Bari vecchia si congeda promettendo ai suoi tifosi che farà di tutto per rimettersi presto e per tornare in campo il prima possibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassano, lettera aperta ai tifosi: "Prometto che tornerò presto"

BariToday è in caricamento