Sport

Il Bari paga gli stipendi, ma non i contributi: in arrivo un punto di penalizzazione

Il club paga gli stipendi relativi ai mesi di settembre e ottobre 2013, ma non i contributi Enpals. Una mancanza che costerà alla società una nuova penalizzazione

Il Bari paga gli stipendi a calciatori e allenatori, ma non i contributi Enpals, andando incontro ad una nuova penalizzazione.

Dopo una giornata difficile, tra smentite e incertezze circa la possibilità del club di pagare gli emolumenti, ieri sera sono partiti i bonifici. Ma ciò non risparmierà al Bari, la cui situazione in classifica è già precaria, un nuovo punto di penalizzazione. La società, infatti, non ha pagato i contributi Enpals relativi allo stesso periodo (settembre-ottobre 2013) e per questo incorrerà in una nuova sanzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Bari paga gli stipendi, ma non i contributi: in arrivo un punto di penalizzazione

BariToday è in caricamento