Ascoli-Bari 1-0: i galletti scivolano al Del Duca. Decisivo il goal di Buzzegoli

Si interrompe la striscia di risultati utili per i biancorossi: in svantaggio nei primi minuti dopo il goal di Buzzegoli, la squadra di Grosso fatica e non riesce a trovare il pari

Grossa delusione per il Bari, sconfitto 1-0 in casa dell'Ascoli. Colpiti a freddo dalla rete di Buzzegoli, i galletti non sono riusciti a rimettere il match sui binari giusti. Nonostante una buona reazione con diverse occasioni create, alla squadra di Grosso è mancata la cattiveria giusta per strappare un risultato positivo.

Sprecata, dunque, quella che almeno sulla carta sembrava un'ottima occasione (l'Ascoli era penultimo con 30 punti in classifica) per lanciare l'assalto al terzo posto. Cosmi batte l'allievo Grosso e interrompe così la striscia di sette risultati consecutivi per i pugliesi. Il recupero di campionato con l'Avellino in programma il lunedì di Pasquetta a questo punto diventa ancora più importante per il Bari che non può più permettersi di gettare al vento altri punti. 

La partita

Avvio tutto in salita per il Bari che per i primi due minuti di gioco non tocca palla e al 3' va addirittura sotto: schema su calcio d’angolo dell'Ascoli che libera al tiro Buzzegoli dal limite dell'area., Micai, coperto da una selva di gambe, vede la palla all’ultimo e non può opporsi. Colpiti a freddo i galletti tentano la reazione con un colpo di testa di Cissé che però finisce alto. Marchigiani pericolosissimi al 13' col sinistro di Lores Varela che sfila di poco lontano dalla porta di Micai. Ci prova ancora il Bari con un altro colpo di testa, stavolta di Nené ma il pallone è debole e diventa facile preda di Agazzi. Ancora il brasiliano combina con Improta e va al tiro dall’interno dell’area, Agazzi respinge. Il Bari insiste: al 36'  Henderson calcia forte di destro dal limite, palla fuori di un soffio. L'ex portiere di Cagliari e Milan è ancora protagonista con un'uscita determinante con un'uscita su Improta al 37'. L'Ascoli si rivede nel finale con un piattone mancino di Monachello parato da Micai. Si va al riposo con la squadra di Cosmi avanti.

Si riprende con gli stessi 22 del primo tempo, anche se Grosso dopo una decina di minuti ricorre al primo cambio: fuori Henderson, dentro Galano. Pochi minuti più tardi tocca anche a Iocolano per Improta. Il Bari tiene molto il pallone ma non trova sbocchi e ci prova soprattutto con i tentativi da lontano di Petriccione – respinto da Agazzi - e di Sabelli, parato ancora una volta dal portiere bianconero. I biancorossi ogni tanto si espongono anche ai contropiedi della squadra di casa e al 78’ rischiano molto sul traversone velenoso di Gigliotti. Il Bari prova nervosamente a trovare il pari fino al fischio finale ma alla fine a trionfare è la squadra di Serse Cosmi.

Il tabellino di Ascoli-Bari 1-0

ASCOLI (3-5-1-1) – Agazzi; Padella, Mengoni, Gigliotti; Mogos, Martinho (56' D'Urso), Buzzegoli, Addae, Pinto (85' De Santis); Lores-Varela (59' Clemenza); Monachello. A disp.: Lanni, , Parlati, Castellano, Ganz, Florio, Baldini, Perri, Kanouté, Ventola. All.: Cosmi

BARI (4-3-3) – Micai; Anderson, Empereur, Marrone, Sabelli; Tello, Petriccione, Henderson (57' Galano); Improta (79' Kozak), Nené (66' Iocolano), Cissé. A disp.: De Lucia, Conti, D’Elia, Cassani, Anrdrada, Busellato, Gyomber, Lella, Di Cosmo. All.: Grosso

Arbitro: Ros di Pordenone
Marcatori: 3’ Buzzegoli (A)
Ammoniti: Addae, Mengoni (A), Sabelli (B)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento