Atletica, Campanale conquista il titolo regionale e qualificazione ai campionati italiani promesse

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Si è svolta al campo Bellavista di Bari la prima giornata dei Campionati Regionali Individuali Juniores Promesse. Nonostante la pista poco reattiva e ondulata, Vincenzo Campanale ha eseguito una prova superba aggiudicandosi il titolo regionale Promesse nei 100 m con 10.89. L'atleta, proveniente da un'altra squadra e rigenerato pazientemente dal dt Vito Nacci dopo un anno di infortunio, è già proiettato al futuro: "Non credevo di riprendermi così bene. Agli italiani spero ancora di migliorarmi e cercheremo con Vito di essere ancora più al top la prossima stagione" Il tempo ottenuto gli consente di qualificarsi ai Campionati Italiani di categoria, dove saranno presenti le già qualificate Monica Cassano (100m e 200m Juniores), Francesca Veneto (400m juniores), Bernadette Pulpito (800m, 1500m e 3000m Allieve), Gaia Corinna (400m Allieve) e le staffette 4x100m juniores F e promesse M . Titolo regionale anche per la staffetta 4x100m Promesse (Colaianni-Siciliano-Zambetta-Bux). Secondo posto Promesse, sempre nei 100m, di Michele Zambetta e terzo posto Juniores di Marco Falotico. Buone notizie anche da Ariano Irpino dove Ilaria Carofiglio, allenata dal Prof.Carnimeo, ha conquistato il secondo posto negli 800m migliorando per la quarta volta nell'anno il tempo personale sulla distanza.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento