menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Aniello Salzano

Aniello Salzano

Avellino-Bari 1-1, le pagelle dei galletti: Salzano e Furlan intraprendenti, male Moras

Il fallo di mano del greco costa il pari avellinese. Buona gara di Furlan, abile a saltare spesso l'uomo e ad arrivare al cross. Partita generosa di Romizi, ancora male Maniero

Ieri pomeriggio il Bari è tornato a casa con un solo punto dalla gara contro l'Avellino. L'1-1 maturato al Partenio, con tutta probabilità, sancisce definitivamente l'addio alle speranze play-off dei biancorossi (sempre che si giochino ndr).

Tenute in conto le tante assenze tra le proprie fila, i pugliesi hanno giocato una gara migliore rispetto alle ultime, tenendo bene il campo specialmente nella prima metà di gara. La sterilità offensiva (interrotta soltanto grazie a un rigore dubbio) si palesata ancora una volta e nella ripresa c'è stato il ritorno dell'Avellino, culminato poi nel pareggio finale. 

I MIGLIORI TODAY -  Furlan 6,5: Decisamente tra i più in palla dei biancorossi. Uno dei pochi a saltare con costanza l'uomo e a cercare il cross. Avesse giocato come ieri anche solo la metà delle volte in cui è stato chiamato in causa, forse il Bari avrebbe qualche punticino in più.

Salzano 6,5: Rigore trasformato a parte, l'ex Crotone ha giocato una buona gara rimanendo sempre nel vivo della manovra a centrocampo e tentando in più di una circostanza la botta da fuori area.

Romizi 6,5: Veterano dellle sfide con l'Avellino, ha sfruttato bene la sua caratteristica migliore, ossia far legna a centrocampo. Partita generosa.?

Capradossi 6: Bella partita dell'ex primavera della Roma che a dispetto della giovane età ha saputo tener testa ad attaccanti più navigati sfruttando le sue qualità nell'anticipo e la sua tenacia. 

Sabelli 6: Gara positiva per il romano, autore di diverse discese pericolose sulla corsia destra. Da una di questi è nato il calcio di rigore fischiato su Maniero. Costretto a uscire per un infortunio piuttosto violento, non ci resta che augurargli buona guarigione. 

Galano 6: Vivace in particolar modo nel primo tempo con un paio di iniziative personali e una conclusione uscita di poco. Tolto nella ripresa per far spazio a un fumoso Parigini. 

I PEGGIORI TODAY - Moras 5,5: Aldilà dell'azione con cui causa il penalty accordato all'Avellino (intervento scoordinato e tocco con il braccio in area di rigore) in più d'un'occasione è apparso abbastanza incerto pur avendo esperienza da vendere.

Greco 5,5: L'ex Verona ha piedi e visione di gioco superiori alla categoria ma ciò non è sufficiente se non accompagnato da una condizione fisica all'altezza di compagni e avversari.

Maniero 5: Protagonista del contatto dubbio da cui nasce il rigore del Bari, si fatica a ricordarlo pericoloso in altre circostanze. Per lui anche un'ammonizione pesante (era diffidato) che lascerà la squdra completamente 'spuntata' per la prossima in casa contro l'Ascoli.

Parigini 5: Era arrivato a Bari accompagnato da tante aspettative, ma anche in virtù del suo atteggiamento in campo, si può tranquillamente affermare che esse non siano state rispettate. 

Il tabellino di Avellino-Bari 1-1: 

AVELLINO (4-4-2) - Radunovic 5,5; Laverone (57' Verde 6,5), Djimsiti 6, Migliorini 6, Perrotta 6; Lasik 5,5, Moretti 5,5, Paghera 6, Bidaoui 6 (Soumaré sv); Eusepi 5,5 (53' Castaldo 5), Ardemagni 6. A disp.: Asmah, Camarà, Jidayi, Lezzerini, Omeonga, Solerio. All.: Novellino 6

BARI (4-3-3) - Micai 6; Sabelli 6 (43' Cassani 6), Moras 5,5, Capradossi 6, Daprelà 6; Romizi 6, Greco (74' Yebli sv), Salzano 6,5; Galano 6 (66' Parigini 5), Maniero 5, Furlan 6,5. A disp.: Gori, Turi, Ivan, Suagher, Portoghese, Abreu, All.: Colantuono 6

Arbitro: Marini di Roma
Ammoniti: Romizi, Moras (B), Eusepi, Verde (A)
Marcatori: 17' rig. Salzano (B), 65' rig. Verde (A)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento