Avellino-Bari 1-1: pareggio di rigore al Partenio. I play-off sono un miraggio

Salzano e Verde a segno dal dischetto. Classifica tutta in salita per i galletti, ancora in gioco aritmeticamente ma di fatto con un piede e mezzo fuori dai play-off

Pareggio 1-1 tra Avellino e Bari nella gara del Partenio. Un risultato che con ogni probabilità mette definitivamente la parola fine sulla rincorsa play-off dei biancorossi.

Entrambe le reti dell'incontro sono arrivate su rigore: all'iniziale vantaggio dei pugliesi, firmato da Salzano, ha risposto Verde a mezz'ora dal termine. Al netto delle assenze i galletti hanno disputato complessivamente una buona gara. Nella ripresa, tuttavia, sono calati vistosamente e hanno subito il ritorno dei padroni di casa. L'1-1 finale è un risultato utile per l'Avellino che spera ancora di evitare i play-out e che suona invece come una condanna per la squadra di Colantuono, tenuta in gioco dall'aritmetica ma realisticamente lontanissima da un piazzamento tra le prime otto. 

Oltre al risultato che riduce a un lumicino le già flebili speranze di terminare tra le prime otto in classifica (il Bari è a -3 dallo Spezia ottavo, ma in svantaggio negli scontri diretti), va segnalato anche il brutto infortunio occorso a Stefano Sabelli, uscito per una forte distorsione al ginocchio con sospetto interessamento dei legamenti.

LA PARTITA - La prima occasione del match si registra dopo 6' con Lasik che arriva al tiro colpendo però l'esterno della rete. L'Avellino sembra partire con maggiore convinzione rispetto ai biancorossi che però crescono col passare dei minuti. Al 9' Radunovic si supera andando a deviare in angolo un colpo di testa ben indirizzato di Salzano. Pochi minuti più tardi i galletti si rendono nuovamente pericolosi con un tiro-cross di Furlan che per poco non impallina l'estremo difensore serbo dell'Avellino. Episodio chiave subito dopo il quarto d'ora di gara: Sabelli crossa al centro per Maniero che va a terra nel contatto con Migliorini. Nonostante restino dubbi sull'effetiva infrazione, il direttore di gara Marini fischia calcio di rigore. Sul dischetto va Salzano che col mancino spiazza Radunovic per il goal del vantaggio. Provano a reagire i padroni di casa: al 21' mischione nell'area del Bari, la difesa biancorossa libera in qualche modo sul tentativo di conclusione di Ardemagni. Un minuto più tardi Radunovic rischia la frittata facendosi sfuggire il pallone e viene salvato dal fischio dell'arbitro che punisce il fallo di Maniero. Nel finale di primo tempo ennesimo infortunio per Colantuono che perde Sabelli per uno scontro con Bidaoui. Al suo posto Cassani. Il primo tempo va in archivio con i biancorossi in vantaggio. 

Nella ripresa subito pericoloso l'Avellino, rientrato in campo con uno spirito nettamente più gagliardo. Tentativo in acrobazia di Migliorini, pallone di poco alto sopra la traversa. Pochi minuti più tardi è Ardemagni a provarci con un colpo di tacco neutralizzato da Micai. Gli irpini premono e vanno nuovamente vicini al goal del pereggio al 60' con un colpo di testa ancora di Migliorini. La rete dell'1-1 è nell'aria e infatti arriva 65' quando il neo-entrato Verde spiazza Micai trasformando il secondo penalty dell'incontro fischiato per un gomito alto di Moras. La rete del pareggio aumenta ancor più la fiducia degli uomini di Novellino che stazionano stabilmente nella metà campo pugliese. Nel Bari da segnalare soltanto l'esordio di Yebli All'83' tentativo di Ardemagni che prova un lob di testa a scavalcare Micai, bravo a non farsi sorpendere. Il Bari resiste all'assalto finale dell'Avellino ma deve accontentarsi di un pareggio che non serve quasi certamente a nulla.

LE PAGELLE DI AVELLINO-BARI 1-1

Il tabellino di Avellino-Bari 1-1: 

AVELLINO (4-4-2) - Radunovic; Laverone (57' Verde), Djimsiti, Migliorini, Perrotta; Lasik, Moretti, Paghera, Bidaoui (Soumaré); Eusepi (53' Castaldo), Ardemagni. A disp.: Asmah, Camarà, Jidayi, Lezzerini, Omeonga, Solerio. All.: Novellino

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BARI (4-3-3) - Micai; Sabelli (43' Cassani), Moras, Capradossi, Daprelà; Romizi, Greco (74' Yebli), Salzano; Galano (66' Parigini), Maniero, Furlan. A disp.: Gori, Turi, Ivan, Suagher, Portoghese, Abreu, All.: Colantuono

Arbitro: Marini di Roma
Ammoniti: Romizi, Moras (B), Eusepi, Verde (A)
Marcatori: 17' rig. Salzano (B), 65' rig. Verde (A)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento