Avellino-Bari, le pagelle dei galletti: Simeri suona la carica, giornata storta per la difesa

L'attaccante napoletano non fa rimpiangere Antenucci realizzando una doppietta. Buona anche la prova di Neglia. Giornata difficile per la retroguardia: non perfetti Frattali, Di Cesare e Kupisz

L'esultanza di Simeri (foto SSC Bari)

Bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto per il Bari che torna da Avellino con un solo punto: 2-2 tra lupi e galletti al Partenio. Prova di carattere dei ragazzi di Vivarini, finiti in svantaggio nelle battute iniziali dell'incontro e capaci di ribaltare il risultato con una doppietta dello scatenato Simeri. Soltanto un goal fortunoso ha impedito alla truppa biancorossa di tornare a casa con l'intera posta in palio. 

A onor del vero, bisogna dire che i pugliesi nono sono riusciti a esprimersi sugli stessi livelli delle recenti uscite. Meno fraseggio, una maggiore titubanza in fase di impostazione e qualche sbavatura di troppo in difesa, non hanno consentito ai biancorossi di accorciare ulteriormente le distanze sulle primissime posizioni. L'occasione per rifarsi arriva mercoledì sera nella gara interna contro il Catanzaro.

I migliori Today

Simeri 7: Antenucci out? No problem, ci pensa il numero 9. Dopo un primo tempo leggermente in ombra sale in cattedra nella difesa: prima realizza l'1-1 con un tiro dall'interno dell'area da posizione molto defilata, poi si prende la doppietta personale approfittando dello schema ben eseguito dai suoi compagni su calcio piazzato. Nel finale un altro numero da applausi poteva tramutarsi in un assist per Ferrari. 

Neglia 6,5: Non giocava titolare da ben otto gare. Farsi trovare pronto non era poi così scontato. Nel primo tempo il più pericoloso del Bari, nella ripresa è lui a servire con un tocco di prima l'assist per il momentaneo pari di Simeri.

Berra 6,5: Vivarini gli preferisce Kupisz dall'inizio ma dopo 45' di gioco si ricrede. L'ex Pro Vercelli entra e propizia il goal dell'1-1 servendo Neglia, a sua volta bravo a imbeccare Simeri. Ottimo anche il salvataggio su un tiro a botta sicura di Parisi.

I peggiori Today

Frattali 5,5: Incerto in occasione dei due goal dell'Avellino, in particolare per quanto riguarda la prima rete. Sul secondo il posizionamento poteva essere migliore ma Illlanes batte da solo e trova un goal anche abbastanza fortunoso.

Di Cesare 5: Abbastanza clamoroso il modo in cui si fa sfilare da Charpentier in occasione dell'1-0 dei padroni di casa.

Kupisz 5: Preferito a Berra, viene sostituito dopo 45 minuti difficili alle prese con la pressione alta dell'Avellino.

Awua 5,5: Meno positivo rispetto alle precedenti uscite. Sbaglia tanti appoggi e a volte sembra avere le idee poco chiare.

Pagelle e tabellino di Avellino-Bari 2-2

AVELLINO (3-5-2): Tonti 6; Zullo sv (22' Illanes 7), Morero 6(50’ De Marco 6), Laezza 5,5 (68’ Palmisano 6); Celjak 5,5, Rossetti 6(68' Karic 6), Di Paolantonio 6,5, Micovschi 5,5, Parisi 6,5; Charpentier 6,5, Albadoro 6 (68' Alfageme 5,5). A disp.: Abibi, Pizzella, Njie, Carbonelli, Evangelista, Silvestri, Petrucci. All.: Capuano 6,5.

BARI (3-5-2): Frattali 5,5; Sabbione 6, Di Cesare 5, Perrotta 5,5; Costa (70’ Corsinelli), Schiavone 5,5 (68’ Folorunsho 5,5), Awua 5,5 (59’ Terrani 6), Bianco 6, Kupisz 5 (46’ Berra); Simeri 7, Neglia 6,5 (76' Ferrari). A disp.: Liso, Marfella, Esposito, Floriano, Cascione. All.: Vivarini 6.

Arbitro: Marcenaro di Genova
Assistenti: Zampese-Moro
Marcatori: 8’ Charpentier (A), 46’, 63’ Simeri (B), 73' Illanes (A)
Note – ammoniti Albadoro, Illanes, Alfageme, Rossetti (A), Perrotta, Di Cesare (B). Spettatori: 4612 totali tra abbonati e paganti, 659 ospiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

Torna su
BariToday è in caricamento