Avellino-Bari, aperta la vendita dei tagliandi per il settore ospiti

Ok del G.O.S. alla trasferta per i tifosi del Bari. Gli 800 tagliandi a disposizione si potranno acquistare in due soli punti vendita

Come era filtrato già nella giornata di ieri il G.O.S, incaricato di prendere una decisione dall'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, ha accordato ai tifosi del Bari la possibilità di seguire la squadra in trasferta ad Avellino. L'ok è arrivato dopo la mediazione del presidente Giancaspro, che ha assicurato la piena collaborazione da parte della società biancorossa.

La vendita dei tagliandi è finalmente partita ed è attiva in due soli punti vendita (Agenzia Erredì ad Andria e Baripoint in via Capruzzi a Bari) che smisteranno gli 800 biglietti disponibili per la gara del Partenio. La possibilità di acquistare il biglietto - si legge sul sito ufficiale del Bari - "sarà riservata ai residenti della Regione Puglia, in possesso della Tessera del tifoso, fino alle ore 19:00 di sabato 3 marzo". La palla ora passa ai tifosi dei galletti a cui si chiede di non disattendere la fiducia che gli è stata concessa e di far parlare di loro solo per l'incrollabile sostegno sugli spalti. 

L'appello del Bari ai tifosi: "Attenersi alle misure diramate dalle Autorità"

"La società FC Bari 1908 S.p.a. - si legge sul sito ufficiale del club biancorosso - desidera esprimere la propria gratitudine ai rappresentanti delle istituzioni per l’attenzione e la disponibilità prestata verso l’impegno profuso dal Presidente Cosmo Antonio Giancaspro a favore della tifoseria barese, in generale non meritevole di misure interdittive tali da impedirne la presenza al seguito della squadra in un momento cruciale del campionato, nella convinzione che coloro i quali parteciperanno alla prossima trasferta, come a tutte quelle successive, sapranno mantenere la sostanziale correttezza che ne ha contraddistinto il comportamento durante la stagione, avendo cura di evitare qualsiasi comportamento che possa anche solo potenzialmente scalfire l’immagine del Club e il suo consolidato standing di fair play.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FC Bari 1908 S.p.a. raccomanda ai tifosi, che parteciperanno alla trasferta di Avellino, di attenersi alle misure organizzative che verranno diramate dalle Autorità di pubblica sicurezza, dagli organi di S.L.O. della società e dagli steward al seguito, con particolare riguardo alle disposizioni concernenti l’acquisto nominativo dei biglietti e al viaggio collettivo. FC Bari 1908 S.p.a. auspica un elevato grado di attenzione da parte di tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione e nel regolare andamento dell’evento sportivo, in modo che sia garantita al massimo livello la sicurezza dei calciatori, dello staff tecnico, dei dirigenti, nonché degli stessi sostenitori locali ed ospiti, mediante la prevenzione di qualunque comportamento deprecabile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparse da ieri a Bari: ritrovate le due ragazzine di 15 anni

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento