Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

Il Bari cerca il riscatto ad Avellino. Alberti sceglie la difesa a 3?

Nel derby del Sud, la squadra biancorossa deve dimenticare il ko di Lanciano. Possibile cambio di strategia nella retroguardia. Ancora fuori Samnick, dubbi a centrocampo e in attacco

Dopo l’amara sconfitta in quel di Lanciano, il Bari è chiamato ad affrontare la seconda trasferta consecutiva contro l’Avellino di Rastelli, squadra neopromossa, e tra le sorprese di questo inizio di stagione.
I campani, attualmente quinti in classifica con 12 punti, sono reduci dalla grande vittoria nel Monday night contro la capolista Empoli, che proprio al Partenio è incappato nella sua prima sconfitta in campionato.
Si tratterà quindi di una sfida complicata per i ragazzi di Alberti, chiamati a ripetere le ultime ottime prestazioni, ma a migliorare la propria performance negli ultimi 15 metri, onde evitare spiacevoli sorprese finali come quella di Lanciano.

QUI AVELLINO – Rastelli rinuncia ad Abero, Togni e Di Masi, che comunque difficilmente sarebbero scesi in campo. Recupera però l’under Zappacosta, che potrebbe giocare anche dal primo minuto. Confermato il modulo 3-5-2 con Castaldo terminale offensivo assistito da uno tra Soncin e l’ottimo Galabinov, a segno nella gara contro l’Empoli.

QUI BARI – Nella consueta conferenza stampa della vigilia, Alberti ha lasciato intendere che ci possano essere novità sullo schieramento. Possibile che il tecnico del Galletti, opti per un modulo speculare a quello dei padroni di casa, e reintroduca la difesa a tre.  A quel punto potrebbe esserci il rientro di Chiosa, considerando la mancata convocazione di Samnick, ancora indisponibile. In alternativa, ci sarà ancora il 4-3-3. Il tecnico però si riserverà di decidere nelle ore che precederanno il match.   

Probabili formazioni

AVELLINO (3-5-2) Terracciano; Izzo, Fabbro, Pisacane; Zappacosta, D’Angelo, Arini, Schiavon, Bittante; Castaldo, Galabinov (Soncin). All. Rastelli

BARI (3-5-2) Guarna; Ceppitelli, Polenta, Chiosa; Sabelli, Sciaudone, Fossati, Defendi, Calderoni; Galano, Fedato. All. Alberti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Bari cerca il riscatto ad Avellino. Alberti sceglie la difesa a 3?

BariToday è in caricamento