FC Bari: per il recupero con l'Avellino tornano Gyomber, Balkovec e Basha dal 1'

Contro gli irpini rientrano i due difensori assenti per gli impegni con le proprie nazionali. In attacco torna Kozak, mentre Galano dovrebbe partire dalla panchina

Norbert Gyomber

Avellino e Bari scenderanno in campo domani pomeriggio per il recupero della 29a giornata di Serie B. rinviata lo scorso 4 marzo. La gara del Partenio è un appuntamento molto importante per entrambe le squadre e non solo perché è molto sentita dai tifosi. L'Avellino, infatti, è a caccia di una vittoria che manca da un mese mentre il Bari vuole subito mettere da parte la delusione per la sconfitta di Ascoli e riprendere a correre in ottica play-off. Si prospetta dunque una gara ancor più combattuta del solito. 

I precedenti di Avellino-Bari

Avellino e Bari si sono affrontate 35 volte calcolando i match dalla Serie A alla Serie D e le gare di Coppa Italia. Negli scontri diretti sono avanti i pugliesi vittoriosi in 15 occasioni contro le 10 degli irpini e i 10 pareggi. I lupi, però, la fanno da padroni nella propria tana: in 17 partite 7 successi, 8 pareggi e solo due vittorie dei galletti. All'andata, al San Nicola, finì 2-1 per il Bari: al goal di Kresic risposero Improta e Galano. 

Come arriva il Bari

Grosso recupera Basha e Floro Flores ma deve rinunciare ancora a Diakité, Brienza, Oikonomou, Salzano, Morleo e Anderson. Novità in difesa: si rivede Balkovec a sinistra, Sabelli dunque torna a destra mentre al centro ci saranno Marrone e Gyomber. In mediana Tello e Iocolano si contendono un posto accanto a Basha e Henderson. Davanti Improta e Cissé sicuri del posto. Si giocano una maglia Nené e Kozak. Floro Flores e Galano partono dalla panchina. 

Come arriva l'Avellino

Novellino non avrà a disposizione gli infortunati Di Tacchio, Bidaoui, Gavazzi, Lasik, Iuliano e Radu. Nel suo 4-4-2 la linea difensiva davanti a Lezzerini dovrebbe essere composta da Pecorini, Kresic, Ngawa e Marchizza. In mediana Moretti e De Risio con Cabezas e Vajushi sulle fasce. In attacco la coppia Asencio-Ardemagni con Castaldo e Morosini pronti a subentrare.

Le probabili formazioni

AVELLINO (4-4-2) - Lezzerini; Pecorini, Kresic, Ngawa, Marchizza; Cabezas, Moretti, De Risio, Vajushi; Raul Asencio, Ardemagni. All.: Novellino

BARI (4-3-3) - Micai; Sabelli, Marrone, Gyomber, Balkovec; Iocolano, Basha, Henderson; Improta, Kozak, Cissé. All.: Grosso

Arbitro: Rapuano di Rimini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

  • Spostamenti ingiustificati fuori Comune, cibi e bevande consumati nei pressi di bar e locali: controlli anticovid e multe nel Barese 

  • Covid a Bari, positivi sopra quota 3100: più di 4200 i cittadini in isolamento domiciliare

Torna su
BariToday è in caricamento