Avellino-Bari, tanti indisponibili da entrambe le parti. In Campania soltanto due successi

Bari atteso dalla trasferta contro gli irpini. Tante assenze per entrambe le squadre, in particolare per gli irpini. Al Partenio-Lombardi soltanto 2 vittorie in 17 precedenti

Dopo il turno non giocato con lo Spezia a causa del maltempo, il Bari si prepara al ritorno in campo che avverrà domani pomeriggio al Partenio-Lombardi di Avellino. Una gara particolarmente impegnativa per i galletti, specie dal punto di vista ambientale, tanto che ha visto fino all'ultimo in dubbio la presenza dei tifosi biancorossi, poi autorizzati a muoversi al seguito della squadra. 

I precedenti di Avellino-Bari

Ad oggi gli incroci tra Avellino e Bari sono in totale 35. Nel testa a testa sono avanti i pugliesi che possono vantare 15 successi a fronte dei 10 pareggio e delle 10 vittorie irpine. Il bilancio positivo dei galletti, tuttavia, è stato costruito quasi totalmente in casa dove sono arrivate 12 vittorie contro 2 pareggi e 3 sconfitte. In trasferta, invece, il Bari ha sempre faticato: in 17 gare al Partenio le vittorie sono soltanto 2 contro 8 pareggi e 7 vittorie dei lupi. L'ultimo precedente tra le due squadre risale al girone d'andata: 2-1 per la squadra di Grosso al San Nicola.  

Come arriva l'Avellino

Tra i lupi lunga serie di indisponibili: fuori per infortunio Radu, Moretti, Morosini, Rizzato, Lasik e Castaldo. Out anche Cabezas, tornato in Ecuador per la nascita del suo primogenito, e capitan d'Angelo squalificato. Scelte quasi obbligate per Novellino che confermerà la difesa vista a Empoli. In mediana spazio a De Risio e Di Tacchio, sulle fasce Molina e Bidaoui con Gavazzi ad agire alle spalle dell'unica punta Ardemagni.

Come arriva il Bari

Oltre al lungodegente Salzano, Grosso dovrà fare a meno degli infortunati Oikonomou, Empereur, Floro Flores e Brienza ai quali si sono aggiunti Empereur e Busellato, oltre al portiere di riserva Berardi. Grosso dovrebbe riproporre il 4-3-3 visto nelle ultime uscite: difesa con Sabelli, Marrone, Gyomber e D'Elia, a centrocampo Basha in regia con Tello e Henderson mezz'ali, mentre in attacco Galano e Improta daranno manforte a Kozak.

Le probabili formazioni di Avellino-Bari

AVELLINO (4-2-3-1) - Lezzerini; Laverone, Kresic, Morero, Ngawa; Di Tacchio, De Risio; Molina, Gavazzi, Bidaoui; Ardemagni. All.: Novellino

BARI (4-3-3) - Micai; Sabelli, Marrone, Gyomber, D'Elia; Tello, Basha, Henderson; Galano, Kozak, Improta. All.: Grosso

Arbitro: Rapuano di Rimini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento