Sport

Avellino-Bari, le probabili formazioni: out Macek, c'è Furlan. In attacco rientra Parigini

Scontro da ultima spiaggia per i biancorossi: le speranze play-off passano dal Partenio. Ben otto indisponibili per Colantuono che convoca quattro giocatori della Primavera

Ultimissimo treno play-off per il Bari, di scena oggi pomeriggio alle 15:00 al Partenio di Avellino. A tre giornate dalla fine della regular season di Serie B, la gara contro gli irpini rappresenta realmente l'ultima spiaggia per il raggiungimento di un piazzamento tra le prime 8 in classifica (anche se molto è legato ai risultati delle concorrenti ndr).

Gli uomini di Colantuono, mai come oggi sono obbligati a vincere sebbene lo scontro con i campani rappresenti tutt'altro che una passeggiata. Oltre alle tante assenze che affliggono la rosa biancorossa, infatti, l'avversario sarà un Avellino che lotta per non essere risucchiato nel vortice play-out. Superfluo, poi, ricordare quanto vale la partita vista la grande rivalità esistente tra le due tifoserie. 

QUI AVELLINO - Tra gli irpini fuori il capitano D'Angelo, squalificato, e gli infortunati Gavazzi, Gonzalez, Belloni e Iuliano. Rientra dalla squalifica Castaldo. Novellino conferma Radunovic tra i pali, mentre in difesa, al posto dell'acciaccato Jiday dovrebbe esserci Migliorini. Sulle fasce tocca a Lasik e Verde, mentre in attacco con Ardemagni, Eusepi sembra favorito su Castaldo.

QUI BARI - Agli indisponibili Morleo, Tonucci, Fedele, Floro Flores, Brienza, Raicevic, Martinho e Ivan si è aggiunto anche il giovane Macek. L'emergenza per Stefano Colantuono è ampia, tanto che sono stati convocati i quattro primavera Turi, Coratella, Portoghese e Yebli. Le assenze non dovrebbero cambiare nulla sotto l'aspetto tattico, come confermato ieri dal tecnico in conferenza stampa. Si va verso il 4-3-3: al posto di Macek, verosimile l'arretramento di Furlan (in vantaggio su Salzano). Assieme a lui Romizi e Greco. Davanti con Galano e Maniero spazio per Parigini al rientro dalla squalifica.

Le probabili formazioni:

AVELLINO (4-4-2) - Radunovic; Laverone, Migliorini, Djimsiti, Perrotta; Lasik, Moretti, Paghera, Verde; Eusepi, Ardemagni. All.: Novellino

BARI (4-3-3) - Micai; Sabelli, Capradossi, Moras, Daprelà; Furlan, Romizi, Greco; Galano, Maniero, Parigini. All.: Colantuono

Arbitro: Marini di Roma

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino-Bari, le probabili formazioni: out Macek, c'è Furlan. In attacco rientra Parigini

BariToday è in caricamento