Avellino-Bari, le probabili formazioni: Antenucci out. Neglia o Ferrari con Simeri

Assenze abbastanza pesanti per i galletti al Partenio: out l'attaccante per un fastidio alla schiena. Assenti anche gli acciaccati Scavone e D'Ursi oltre allo squalificato Hamlili

Samuele Neglia (foto SSC Bari)

Decimo turno di campionato nel Girone C di Serie C: il Bari, reduce da quattro risultati positivi di fila, cerca la quarta vittoria consecutiva sul campo dell'Avellino.

Guardando la classifica e i recenti risultati delle due squadre si potrebbe essere portati a pensare ad una gara relativamente facile per i galletti che viaggiano sulle ali dell'entusiasmo dopo i successi su Picerno, Cavese e soprattutto Ternana. Umore completamente opposto in casa irpina: quattro sconfitte e un pareggio (contro il Rende, ultimo, che ieri ne ha presi 6 dalla Viterbese) nelle ultime cinque partite disputate, trend negativo che ha portato all'avvicendamento in panchina tra Giovanni Ignoffo ed Eziolino Capuano.

Proprio il cambio di guida tecnica, affidata al vulcanico trainer originario di Pescopagano, unito ad un ambiente tradizionalmente caldo (e ostile nei confronti dei galletti) come quello del Partenio-Lombardi, potrebbero rendere meno semplice del previsto l'impegno dei galletti, alle prese con più di una defezione importante.

Come arriva l'Avellino

Tutti a disposizione per Capuano che ha convocato 23 giocatori per la sfida contro i biancorossi. Rientra dalla squalifica l’italo-argentino Illanes. Il tecnico degli irpini dovrebbe schierare i suoi con il 3-5-2. Tra i pali dovrebbe esserci il ritorno di Tonti, mentre il terzetto difensivo sarà quasi con certezza composto da Zullo, Morero e Laezza. In mediana Di Paolantonio sarà il regista, affiancato dai due interni De Marco e Rossetti. Sulle fasce dovrebbero agire Celjak e Micovschi. In attacco, molto probabili l'impiego della coppia composta dall'ex Albadoro e Charpentier.

Come arriva il Bari

Assenze pesanti tra le fila dei biancorossi: la più importante è sicuramente quella di Mirco Antenucci, fermato da un problema alla schiena, ma ad Avellino mancheranno anche Scavone, D'Ursi e lo squalificato Hamlili. A livello tattico per Vivarini non dovrebbe cambiare nulla: avanti con il 3-5-2. Invariata la linea difensiva davanti a Frattali, con Sabbione, Di Cesare e Perrotta. Novità a centrocampo: con Bianco che 'scivola' mezz'ala per far posto a Schiavone. In campo anche Awua che agirà da mezz'ala. Sulle fasce confermati Berra e Costa. Rebus in attacco per capire chi affiancherà Simeri: i due nomi più quotati sono quelli di Neglia e Ferrari, provati nella rifinitura accanto al centravanti napoletano.

Le probabili formazioni di Avellino-Bari

AVELLINO (3-5-2) - Tonti; Zullo, Morero, Laezza; Celjak, De Marco, Di Paolantonio, Rossetti, Micovschi; Albadoro, Charpentier. All.: Capuano

BARI (3-5-2) - Frattali; Sabbione, Perrotta, Di Cesare; Berra, Awua, Schiavone, Bianco, Costa; Neglia, Simeri. All.: Vivarini

Arbitro: Marcenaro di Genova

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, terribile tragedia nel Barese: uomo investito e ucciso mentre stava tornando a casa

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Crollano calcinacci dal cavalcavia della SS16, danni alle auto: tratto chiuso al traffico

  • Lotta ai tumori, il cioccolato 'nero' è un alleato della prevenzione. Ricercatore di Bari: "20 grammi ogni due giorni"

  • Attimi di tensione in una scuola, papà entra e schiaffeggia 14enne: "Lascia stare mio figlio"

  • Famiglia pugliese beffata in un bar di Roma: 120 euro per quattro panini e quattro bibite perché "vicini al Vaticano"

Torna su
BariToday è in caricamento