Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Bari-Avellino, le probabili formazioni: tante conferme e il ritorno di Romizi

Alberti recupera il suo playmaker, che potrebbe rientrare subito nell'undici titolare. Dubbi sulla posizione di Defendi: attaccante o centrocampista? Nell'Avellino, Ciano in appoggio a Galabinov e Castaldo

Il tecnico del Bari Roberto Alberti

All’andata fu un gol in mischia di D’Angelo a decidere una partita equilibrata, una delle tante che il Bari non meritava di perdere. Nel pantano avellinese, i biancorossi proseguirono il momento no, che li condusse alla peggior striscia stagionale.
A distanza di un girone, c’è voglia di cambiare, voglia di rialzarsi dopo la batosta del fallimento, e voglia di proseguire il filotto positivo che i galletti hanno messo in moto nel girone di ritorno. Di contro, c’è una delle rivelazioni del campionato, quell’Avellino giunto in B per restarci, e che ora coltiva a ragione, il sogno dei playoff.

QUI BARI - Alberti ha a disposizione tutta la rosa, eccezion fatta per gli squalificati Delvecchio e Nadarevic. Torna a disposizione Romizi, e sarà proprio il centrocampo, il reparto in cui il tecnico dovrà fare delle scelte. Se Romizi sta bene, dovrebbe riprendere il posto in cabina di regia, con Sciaudone e Lugo ai lati, e il conseguente spostamento di Defendi in attacco. Altrimenti giocherà Fossati. Ma non è neanche escluso che Alberti, possa riprovare a schierare entrambi i con l’ex milanista nel ruolo di mezzala. In avanti confermati Galano e Joao Silva. Se Defendi dovesse essere impiegato a centrocampo, sarà ballottaggio tra Lores e Beltrame.

QUI AVELLINO – Rastelli deve rinunciare a Zappacosta, che in settimana ha svolto solo lavoro differenziato. Out anche l’infortunato Peccarisi, che si aggiunge agli esclusi per scelta tecnica Di Masi, Pizza e Massimo.
Probabile che i biancoverdi si schierino con la stessa formazione che sabato scorso ha espugnato il “Castellani” di Empoli. Nel 4-3-2-1, confermati Bittante, Izzo, Fabbro e Pisacane davanti a Terracciano. In mezzo ci saranno D’Angelo, Arini e Schiavon, ballottaggio sulla trequarti, con Ciano che sembra favorito su Ladriere. In attacco accanto a Castaldo, agirà Galabinov.

Probabili formazioni

BARI (4-3-3) Guarna; Sabelli, Ceppitelli, Polenta, Calderoni; Sciaudone, Romizi, Lugo; Galano, Joao Silva, Defendi. A disposizione: Pena, Chiosa, Samnick, Zanon, Fossati, Cani, Lores, Beltrame, Leonetti. All. Alberti

AVELLINO (4-3-1-2) Terracciano; Bittante, Izzo, Fabbro, Pisacane; D’Angelo, Arini, Schiavon; Ciano; Castaldo, Galabinov. A disposizione: Seculin, Abero, De Vito, Decarli, Millesi, Angiulli, Togni, Ladriere, Soncin, Biancolino. All. Rastelli  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Avellino, le probabili formazioni: tante conferme e il ritorno di Romizi

BariToday è in caricamento