rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Sport

Bari-Bisceglie 2-1: i biancorossi soffrono ma vincono il derby e chiudono al quarto posto

Colpiti a freddo dopo 5' dal gol di Rocco, gli uomini di Auteri hanno pareggiato a fine primo tempo con D'Ursi e nel finale di gara hanno ottenuto la vittoria con Antenucci

Il Bari batte 2-1 il Bisceglie nel derby dell'ultima giornata di campionato e conclude la stagione regolare al quarto posto.

Pur essendo passato in svantaggio nei primissimi minuti dell'incontro dopo il gol a freddo segnato da Rocco, il sodalizio biancorosso è riuscito a ribaltare il risultato trovando il gol del pareggio con D'Ursi, poco prima della fine del primo tempo, e quello del sorpasso con Antenucci a pochi minuti dalla fine.

Ancora una volta la prestazione dei Galletti è stata tutt'altro che eccezionale, in particolar modo a livello difensivo. Ciò che contava per Auteri e i suoi, ad ogni modo, era soltanto vincere e blindare il quarto posto che consentirà ai biancorossi di saltare un turno nella fase preliminare dei playoff. Il Bari tornerà in campo il 12 maggio nel secondo turno preliminare, in campo contro la peggior classificata tra le squadre che passeranno il primo turno preliminare.

Bari-Bisceglie, la cronaca

Confermate le anticipazioni della vigilia, in porta per i biancorossi c'è Marfella. Dopo 5' di gioco il Bari è già sotto nel punteggio: Mansour lascia sul posto Perrotta e Sabbione e mette il pallone in mezzo per l'accorrente Rocco, bravo ad anticipare Di Cesare e a freddare l'incolpevole Marfella. Al quarto d'ora conclusione al volo di Cianci su suggerimento di Antenucci,  buona la coordinazione, meno la mira. Molto vicino al raddoppio il Bisceglie con un tiro da fuori area di Zagaria che termina di poco alla destra della porta difesa da Marfella. Continua a premere la formazione ospite, che risponde a una conclusione di Perrotta deviata da Spurio con un altro tiro dalla distanza di Pedrini respinto da Marfella. Sugli sviluppi dell'azione calcia anche Romizi con un destro che termina di poco fuori alla destra di Marfella. Al 41' protesta il Bari per un sospetto colpo di mano di Bassano nell'area di rigore del Bisceglie, il direttore di gara non ravvisa irregolarità e lascia proseguire (le immagini televisive mostrano nettamente il tocco incriminato del difensore nerazzurrostellato). I biancorossi riescono a pareggiare prima di rientrare negli spogliatoi grazie all'ottavo gol stagionale di Eugenio D'Ursi: cross di Antenucci dalla destra, controllo dell'ex Catanzaro che con il destro fa secco Spurio. Si va al riposo sullo 0-0.

Secondo tempo al via senza cambi e con partenza lanciata del Bari, vicinissimo al gol alla prima azione della ripresa dopo una combinazione tra Antenucci e D'Ursi che porta al tiro l'autore del gol, la conclusione però è alta sopra la traversa. I padroni di casa sembrano entrati con un piglio diverso ma ogni tanto rischiano: succede al 54' quando Mansour sfugge alla marcatura di Sabbione e costringe Marfella all'uscita avventurosa fuori area e al giallo per un fallo. Allo scoccare dell'ora di gioco il Bisceglie resta in 10 per l'espulsione di Pedrini, al secondo giallo dopo una trattenuta su Rolando. D'Ursi e Antenucci continuano a cercarsi: al 66' il numero 11 trova un corridoio per vie centrali per il numero 7 che prova ad affrettare la conclusione con l'esterno e conclude fuori alla sinistra della porta difesa da Spurio. A un quarto d'ora dalla fine dentro Mercurio per D'Ursi, sostituzione seguita qualche minuto più tardi dal doppio cambio Bianco-Lollo per Ciofani e De Risio. Sebbene dia sempre l'impressione di poter prestare il fianco alle ripartenze del Bisceglie pur con l'uomo in meno, il Bari riesce a realizzare il gol del 2-1 con Antenucci, bravo a ribattere a rete con un destro potente un pallone vagante nell'area del Bisceglie dopo un intervento in chiusura su Cianci. Torna a far gol su azione il bomber molisano, a secco dal 30 gennaio scorso. A 5' dalla fine dentro anche Semenzato e Candellone per Rolando e Cianci. Proprio Candellone appena entrato prova a rendersi pericoloso ma il suo tiro viene deviato in corner.

Bari-Bisceglie 2-1: il tabellino

BARI (3-4-3): Marfella; Di Cesare, Sabbione, Perrotta, Ciofani (79' Bianco), Maita, De Risio (79' Lollo), Rolando (85' Semenzato); Antenucci, Cianci (85' Candellone), D’Ursi (75' Mercurio). A disp.: Frattali, Fiory, Dargenio, Celiento, Minelli, Mane. All. Auteri

BISCEGLIE (4-4-2): Spurio; Tazza, Gilli, De Marino, Bassano; Pedrini, Zagaria (69' Ibrahim), Romizi, Mansour; Rocco (69' Makota), Sartore (81' Musso). A disp.: Russo, Barletta, Giron, Cittadino, Ferrante, Casella, Maimone, Goffredo. All. Bucaro

Arbitro: Monaldi di Macerata
Assistenti: Carpi Melchiorre - Trasciatti
IV: Petrella

Marcatori: 5' Rocco (BI), 42' D'Ursi (BA), 83' Antenucci (BA)
Note - ammoniti D'Ursi, Marfella, Sabbione (BA), Pedrini, Zagaria, Spurio (BI). Recupero - p.t., 4' s.t. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Bisceglie 2-1: i biancorossi soffrono ma vincono il derby e chiudono al quarto posto

BariToday è in caricamento