Domenica, 1 Agosto 2021
Sport

Bari-Brescia 0-0, le pagelle: Fedato c'è, Sciaudone campione di versatilità

Il fantasista è in assoluto l'uomo più pericoloso dei Galletti, ma non gode della collaborazione di Albadoro, piuttosto sotto tono. Bene anche il centrocampista, che cambia tre volte posizione, ma non il profitto sempre positivo

Daniele Sciaudone

Ancora uno 0-0, con un Bari dal doppio volto. Quello timido ed impacciato del primo tempo, preda degli attacchi del Brescia, ed incapace di accennare una reazione, e quello aggressivo e più propositivo della ripresa, che prende in mano il gioco e va anche vicino al colpaccio. Alberti dovrà valutare attentamente il match, e lavorare affinché il vero Bari nel futuro, sia sempre più simile a quello dei secondi 45 minuti. Così facendo, i risultati e le soddisfazioni non mancheranno.

Le pagelle

Bari (3-5-2): Guarna 6,5; Ceppitelli 6 Samnick 6 Chiosa 5; Sabelli 6,5 Fossati 6 (21’st Joao Silva 6), De Falco 5 Sciaudone 6,5 Calderoni 6; Albadoro 5 (25’st Galano 6), Fedato 6,5. All. Alberti. In panchina: Pena, Mitrovic, Masi, Vosnakidis, Romizi, Altobello, Leonetti All. Alberti 6,5

Guarna 6,5 – Nel primo tempo si annoia poco. Meno incertezze rispetto alla gara di Reggio, e beneficia della preziosa collaborazione di palo e traversa. Ma la parata in tuffo sull’inzuccata di Caracciolo, è tutta roba sua

Ceppitelli 6  - Prima frazione shock, a fronteggiare gli scatenati attaccanti bresciani. Cerca di limitare i danni come può. Meno in affanno nella ripresa

Samnick 6 – Discorso unico per l’intero terzetto difensivo. Un primo tempo di grande sofferenza, a fronteggiare la fisicità di Caracciolo e i guizzi di Mitrovic. La situazione migliora nella ripresa, ma in generale si registra un passo indietro rispetto ad una settimana fa

Chiosa 5 – Forse è quello che soffre di più, perché dalle sue parti agisce l’intraprendente Scaglia. L’errore nel primo tempo poteva costare caro

 Sabelli 6,5 - Prosegue il suo positivo periodo con un’altra prestazione di spessore. Tiene la posizione nel momento di maggior pressione degli avversari, ma appena ha spazio diventa una spina nel fianco sinistro del Brescia

Fossati 6 – Voto più di stima, perché il vero Fossati si vedrà in futuro. Le doti e gli abbozzi di geometrie, però, si intuiscono

De Falco 5 – Trascorre il primo tempo a zigzagare lungo la linea mediana, e ci capisce ben poco. Budel e Benali lo sovrastano. Nella ripresa in cui il ritmo degli ospiti si abbassa, le cose vanno un po’ meglio, ma il suo contributo resta insoddisfacente

Sciaudone 6,5 – Giocatore che ingolosirebbe qualsiasi allenatore per la sua duttilità tattica. Cambia tre ruoli e li ricopre con i medesimi (ottimi) risultati. Tra un cambio e l’altro cerca anche la gloria dalla distanza, ma non centra lo specchio

Calderoni 6 – Rispetto a Sabelli spinge di meno sia perché ha nel dna una maggiore propensione alla fase difensiva, sia perché il Brescia attacca maggiormente sulla sua corsia. Esce indenne dall’arrembaggio bresciano, e nella ripresa prende coraggio proponendosi anche in fase offensiva

Albadoro 5 – Si salva soltanto l’impegno, perché per il resto la prestazione del ragazzo lascia a desiderare. Tanti errori in fase d’appoggio e nei movimenti. L’antitesi del bomber

Fedato 6,5 – Se avesse una punta di spessore al fianco, il suo contributo sarebbe ancora più produttivo. Dai suoi piedi nascono le occasioni più pericolose, peccato predichi nel deserto

Joao Silva 6 – Poco meno di mezz’ora per provare a mostrare una porzione di repertorio tecnico. L’impressione è che ci sia tanta roba, si attendono conferme

Galano 6 – Si fa preferire ad Albadoro, ma oggettivamente era più difficile fare peggio

Alberti 6,5 – In tutta sincerità, lui stesso sa che senza la benevolenza della fortuna, il suo Bari ieri sarebbe uscito sconfitto. La squadra nel primo tempo viene presa a pallate dagli avversari, mostrando un atteggiamento tattico eccessivamente dimesso. Nella ripresa apporta le giuste correzioni, e i risultati si vedono. Con un cecchino d’area forse avrebbe anche potuto esordire in casa con una vittoria. Lui lo sa, Angelozzi pure…

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Brescia 0-0, le pagelle: Fedato c'è, Sciaudone campione di versatilità

BariToday è in caricamento