Bari-Brescia 3-0: Improta, Cissé e Nené, rondinelle travolte al San Nicola

Nel primo tempo il micidiale uno-due di Improta e Cissé, nella ripresa chiude i conti Nené. Bari momentaneamente al quinto posto a pari punti col Cittadella

Successo rotondo per il Bari che ha sconfitto 3-0 il Brescia nel secondo anticipo della 32a giornta di Serie B. A siglare la vittoria davanti al pubblico del San Nicola le reti di Improta, Cissé e Nené, tra primo e secondo tempo.

Gara a senso unico con la squadra di Grosso già avanti di due goal dopo mezz'ora di gioco. Inconsistente il Brescia, pericoloso solo nel finale con Caracciolo. Con questo risultato - e in attesa di recuperare la gara con l'Avellino - i pugliesi si portano momentaneamente al quinto posto a pari punti con il Cittadella, impegnato domani pomeriggio sul campo del Venezia. 

La partita

Il Bari sblocca il risultato dopo 8’: sugli sviluppi di un calcio di punizione, Nené con la testa anticipa Curcio e manda in porta Improta che incrocia di destro interrompendo un lunghissimo digiuno. Dopo un quarto d’ora si fa male tra le fila degli ospiti si fa male Cortesi, sostituito da Rivas. Alla mezz’ora i biancorossi trovano il raddoppio con una bell’azione: Iocolano arriva sul fondo e trova Nené al centro dell’area, il brasiliano alza la testa e appoggia per Cissé. Esterno destro secco e Minelli battuto per la seconda volta. Ancora una volta pericolosi i galletti con il tiro cross di Iocolano e con una conclusione di Basha dal limite deviata in corner. Squadre al riposo sul 2-0 per il Bari.

Nella ripresa subito il secondo cambio tra le fila delle rondinelle: Boscaglia si affida a Caracciolo per cercare di ridurre lo svantaggio. L’airone prende il posto di Viviani. Dopo neanche dieci minuti, però, arriva anche il 3-0 del Bari: a segnarlo è il migliore in campo Nené, bravo a concludere di prima intenzione sul suggerimento di Improta. All’80’ Improta vicino al poker con un tentativo in spaccata sulla sponda di Nené. A 5’ dal 90’ occasione per il Brescia, Micai esce viene evitato da Caracciolo ma il tiro dell’attaccante viene respinto da Anderson. L’airone ci riprova qualche istante più tardi, questa volta é splendida la risposta di Micai che devia in angolo. Nel finale occasione anche per Kozak chiuso in angolo da Minelli. E' l'ultimo acuto di un match chiuso già all'inizio del secondo tempo.

Il tabellino di Bari-Brescia 3-0

BARI (4-3-3) - Micai, Anderson, Marrone, Empereur, Sabelli 6; Basha (Petriccione), Henderson (76' Busellato), Iocolano, Improta, Nené, Cissè (80' Kozak). A disp.: Conti, De Lucia, D'Elia, Cassani, Di Cosmo, Galano, Tello, Viola, Andrada. All.: Grosso

BRESCIA (4-3-3) - Minelli; Cancellotti, Somma, Gastaldello, Curcio; Bisoli, Viviani (46' Caracciolo), Martinelli; Curcio, Bisoli, Embalo (68' Furlan), Torregrossa, Cortesi (15' Rivas). A disp.: Pelagotti, Meccariello, Longhi, Lancini, Konstantinidis. All.: Boscaglia.

Arbitro: Giua di Olbia
Marcatori: 8’ Improta, 29’ Cissé, 54 Nené
Ammoniti: Cortesi, Cancellotti, Torregrossa, Caracciolo (B), Henderson (B)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento