Sport

Bari-Cagliari 0-3: i sardi passeggiano al San Nicola e festeggiano la promozione in A

vittoria schiacciante dei sardi che si sono imposti grazie ai goal di Joao Pedro, Farias e Cerri e hanno così potuto festeggiare l'aritmetica promozione in Seri A. Si complica la strada per il terzo posto

Pesante sconfitta per il Bari che cede di schianto al Cagliari tra le mura amiche del San Nicola: i rossoblu si sono imposti con un rotondo 0-3 e possono dunque festeggiare l'aritmetico ritorno in Serie A. Di Joao Pedro, Farias e Cerri le firme sul successo dei sardi.

Prova deludente del Bari a cui non sono bastati gli oltre 30mial spettatori accorsi allo stadio. I galletti, che nelle intenzioni del loro allenatore avrebbero dovuto fare la partita andando ad aggredire alti gli ospiti, si sono invece lasciati travolgere dalla qualità degli uomini di Rastelli, partiti fortissimo sin dalle prime battute dell'incontro.

La squadra di Camplone, dopo aver reagito ai primi tentativi di Deiola, Farias e Di Gennaro con un colpo di testa di Riccardo Maniero respinto da Storari si è fatta sorprendere da un gran destro di Joao Pedro che non ha dato scampo a Micai. L'azione del goal cagliaritano è scaturito da un errore su una rimessa laterale a favore dei biancorossi. La prima frazione si è chiusa con gli ospiti in vantaggio 0-1.

Nella ripresa i sardi hanno trovato quasi subito il goal del raddoppio grazie a Farias: ancora un errore da parte del Bari che ha perso banalmente palla in attacco e si è fatto sorprendere in contropiede: Giannetti è stato abilussuni a servire con i giri giusti l'altro brasiliano del Cagliari. Camplone, pur provando a cambiare le carte in tavola con l'ingresso di Dezi e Sansone al posto di Lazzari e Maniero (uscito in barella a seguito di un contrasto), non è riuscito a cambiare l'inerzia della partita. Le migliori chance per accorciare le distanze sono capitate a De Luca che ha colpito un palo e poi si è visto neutralizzare una perfetta rovesciata da un riflesso felino di Storari. Nel finale, con il Bari scoperto alla ricerca del goal è arrivato anche il terzo goal firmato dal neo-entrato Cerri, ben assistito da Joao Pedro. Trionfo totale per il club del presidente Giulini che festeggia la promozione e rovina il week-end di festa dei baresi.  

Il tabellino di Bari-Cagliari 0-3

BARI (4-3-3): Micai; Defendi, Tonucci, Di Cesare, Gemiti; Romizi (72' Puscas), Valiani, Lazzari (58' Dezi); Rosina, De Luca, Maniero (65' Sansone). A disp.: Guarna, Rada, Donkor, Donati, Di Noia, Dezi Boateng All.: Camplone

CAGLIARI (4-3-1-2): Storari, Pisacane, Ceppitelli, Capuano, Murru, Fossati, Deiola, Di Gennaro (84' Salamon), Joao Pedro, Farias (71' Tello), Giannetti (58' Cerri). Panchina: Rafael, Salamon, Balzano, Barreca, Krajnc, Cinelli, Sau. All.: Rastelli

Arbitro: Chiffi di Padova
Marcatori: 24' Joao Pedro, 49' Farias, 87' Cerri (C)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Cagliari 0-3: i sardi passeggiano al San Nicola e festeggiano la promozione in A

BariToday è in caricamento