menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Floriano Ludwig ai De Laurentiis: auguri Bari! I galletti compiono 111 anni

Fondato il 15 gennaio 1908, il club biancorosso spegne 111 candeline. Oltre un secolo di storia, fatto di alti e bassi, contraddistinto da un grande senso di appartenenza

E' il 15 gennaio e come ogni anno in questa data, ricade l'anniversario della fondazione del Bari, squadra di calcio simbolo del capoluogo pugliese. Sono ben 111 gli anni di storia del club biancorosso, fondato il 15 gennaio 1908 dall'austriaco Floriano Ludwig.

Da quel giorno di oltre un secolo fa sono cambiate tante cose: denominazioni, categorie, presidenti, calciatori e allenatori. Il Bari è passato attraverso promozioni, retrocessioni, fallimenti e rinascite. Soltanto la passione dei baresi per la squadra della propria città è rimasta inalterata.

Quest'anno poi, il compleanno dei biancorossi ha un significato ancora più simbolico: dopo quanto è accaduto in estate, quando la scellerata gestione societaria di Cosmo Giancaspro ha portato alla cancellazione dal professionismo dei galletti. In uno scenario sportivamente tragico e desolante come quello vissuto lo scorso luglio - che ha costretto una squadra che fino a poche settimane prima sognava la promozione nella massima serie a ripartire dai campi disastrati della Serie D - l'arrivo della famiglia De Laurentiis, alla quale lo scorso agosto è stato conferito il titolo sportivo direttamente dal sindaco Antonio Decaro, rappresenta per il club pugliese la concreta speranza per rinascere ancora una volta più forte e orgoglioso che mai.

E allora tanti auguri Bari! Che il futuro possa riservarti innumerevoli gioie e soddisfazioni! Auguri ai tuoi tifosi, ai quali spetta il compito più arduo, quello affidatogli da Floriano Ludwig, che al momento della fondazione esclamò:

"Sappiate amare la Bari, sappiate custodirla e guardatela sempre da innamorati”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento