Sport

Futuro del Bari calcio, il raduno degli ultras a Pane e Pomodoro. Decaro: "Prossima settimana sarà cruciale"

La tifoseria ha fatto il punto, assieme al sindaco, sulle trattative per il nuovo sodalizio biancorosso: "Tanti incontri in questi giorni, tireremo le somme al più presto" ha detto il primo cittadino

Fumogeni, canti e cori per ripartire, anche dalla Serie D, con orgoglio e dignità, prontia scrivere una nuova pagina del calcio barese dopo la mancata iscrizione in Serie B; centinaia di tifosi biancorossi si sono riuniti questo pomeriggio nella spiaggia di Pane e Pomodoro per la manifestazione promossa dai 'Seguaci della Nord' e fare il punto con il sindaco Antonio Decaro su chi rileverà il titolo sportivo che lunec' prossimo sarà consegnato nelle mani del primo cittadino dalla Figc, assieme alla possibilità di ricominciare dalla quarta serie nazionale, fermo restando l'idea, non semplice, di ripartire dalla C, in caso di deroga già richiesta nei giorni scorsi: "Siamo la quinta città metropolitana d'Italia e la sesta per tifo - dice Decaro -. E' fallita la società, la squadra si è giocata i playoff, non è fallita una città. Se sarà Serie D tiferemo alla stessa maniera, con passione e dedizione".

I colloqui del sindaco con gli imprenditori

Il sindaco ha spiegato che nei prossimi giorni si tireranno le somme dei colloqui riservati che sta avendo in questi giorni con potenziali investitori: "Oggi - ha rivelato - ho incontrato 4 imprenditori, domani altri due". Tra loro vi sono diverse figure con storie e potenzialità differenti: dai due presidenti di società di Serie C interessati a rilevare i Bari ad altri "arrivati con l'aereo in città", fino a uno straniero con residenza in Italia che ama la Puglia pronto a mettere dei soldi "senza volere nulla in cambio". In ogni caso entro la prossima settimana, spiega Decaro, si dovrà chiudere il cercio: "Bisogna costituire una società - dice - creare una squadra, una struttura tecnica e amministrativa, tenendo conto anche delle limitazioni di ingaggio che la serie D comporta. Non bisogna perdere altro tempo" ha concluso Decaro. I prossimi giorni, dunque, saranno quelli cruciali per disegnare il futuro biancorosso dalle ceneri di un doloroso fallimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futuro del Bari calcio, il raduno degli ultras a Pane e Pomodoro. Decaro: "Prossima settimana sarà cruciale"

BariToday è in caricamento