Sport

I giocatori del Bari rinunciano allo stipendio per i mesi dell'emergenza Covid: "Dalla squadra grande senso di responsabilità"

Soddisfatto il presidente De Laurentiis: "Accordo raggiunto in modo semplice grazie alla disponibilità di tutti. Scelta che dimostra ancora una volta il grande senso di responsabilità e solidarietà dei nostri ragazzi"

I giocatori del Bari rinunciano alla retribuzione relativa al periodo dell'emergenza Coronavirus. Il raggiungimento dell'accordo, ufficializzato oggi, è stato reso noto dalla Ssc Bari. 

«Sono soddisfatto di questo accordo, perché è stato raggiunto in modo semplice, immediato, senza interessi di parte e grazie alla piena disponibilità di tutti - commenta il presidente Luigi De Laurentiis - Credo che questa scelta dimostri ancora una volta il grande senso di responsabilità e solidarietà dei nostri ragazzi, in una stagione gravemente compromessa dalla pandemia».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I giocatori del Bari rinunciano allo stipendio per i mesi dell'emergenza Covid: "Dalla squadra grande senso di responsabilità"

BariToday è in caricamento