Tar Puglia rigetta ricorso di Giancaspro, nessun rinvio per il debutto al San Nicola della Ssc Bari

Respinta la richiesta di revoca dell'affidamento dello stadio alla neonata società fondata da De Laurentiis che ha ottenuto il titolo sportivo dalla vecchia Fc Bari 1908 attualmente in liquidazione

E' stata rigettata dal Tar Puglia la richiesta di sospensiva presentata dalla Fc Bari 1908, la società che vede legale rappresentante e liquidatore Cosmo Giancaspro, sull'affidamento dello stadio San Nicola alla Ssc Bari di Luigi De Laurentiis, la quale ha rilevato il titolo sportivo del club biancorosso dopo la mancata iscrizione alla Serie B.

La decisione del Tar Puglia

Il tribunale amministrativo ha valutato che  "non appare suscettibile di favorevole odierno apprezzamento cautelare ogni pregiudizio" concernente "lo svolgimento dell'incontro di calcio previsto per il 23 settembre" contro la Sancataldese al San Nicola, valevole per la seconda giornata del Campionato di Serie D- Girone I. La Fc Bari rappresentata da Giancaspro aveva impugnato una decina di atti del Comune di Bari riguardanti l'affidamento del titolo sportivo e la concessione provvisoria dello stadio, richiedendo al Tar un provvedimento urgente per annullare l'efficacia dei provvedimenti entro domenica, giorno del debutto casalingo del nuovo club, per cercare di tornare in possesso dell'impianto, con l'obiettivo di iscrivere la propria società al campionato di terza categoria. Il giudice ha quindi rinviato la questione all'udienza collegiale del prossimo 3 ottobre. 

Decaro: "Giancaspro cancelli il nome di Bari dalla sua squadra"

Il sindaco di Bari Antonio Decaro ha commentato la decisione del Tar, affermando che questa "rassicura la città. Nei tempi ordinari del processo - ha aggiunto - si discuterà delle questioni giuridiche, ma intanto il calcio non sarà sospeso nella nostra città. Mi sento rincuorato ma non riesco a cancellare la sensazione di offesa che mi ha lasciato la lettura del ricorso. Per quel che mi riguarda mi auguro che Giancaspro cancelli il nome di Bari dalla sua squadra, che al momento non mi risulta essere iscritta a nessun campionato. I suoi comportamenti hanno rotto ogni possibile relazione con questa comunità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

Torna su
BariToday è in caricamento