Lo 'strappo' della Serie B: blocco dei ripescaggi, sarà a 19 squadre. Per il Bari poche speranze di ripartire dalla C

Il Campionato cadetto, dopo il (già contestato) via libera dalla Federazione, vedrà 3 squadre in meno rispetto alle 22 abituali. Il club biancorosso destinato quasi certamente alla Serie D

La prossima Serie B sarà disputata da 19 squadre anzichè 22, riducendo al lumicino le speranze della neonata Ssc Bari di cominciare la propria storia sportiva dalla Serie C anziché dalla D: alla fine i club cadetti l'hanno spuntata, ottenendo il via libera della Figc con una delibera del Commissario Straordinario Roberto Fabbricini con cui, "per garantire l’interesse pubblico ad un regolare e tempestivo avvio dei campionati", vengono approvate le modifiche agli articoli 49 e 50 delle Noif (Norme Organizzative Interne Federali) stoppando ripescaggi per integrare gli organici, lasciando immutate le 3 promozioni e le 4 retrocessioni.  

Il via libera è arrivato non senza suspense: la Lega B, infatti, ieri sera a Milano ha diramato i calendari per la prossima stagione, attendendo di cominciare la cerimonia (prevista alle 19) per circa un'ora e mezza prima di avere il via libera della Federazione. Facile prevedere che vi saranno ricorsi da parte di Ternana, Pro Vercelli e Novara, retrocesse la scorsa stagione in C, e di altri team come Catania e Siena che speravano di fare il salto in cadetteria dalla terza serie. 

Per il nuovo Bari di De Laurentiis, il blocco dei ripescaggi significherà quasi certamente Serie D: la C, infatti, vede al momento 59 squadre su 60 dell'organico previsto. Difficile pensare che i biancorossi possano essere la squadra prescelta per integrare il numero delle compagini. Non è escluso neppure che si lasci invariato il numero dei club. Il futuro immediato della Ssc Bari, dunque, dovrebbe essere, salvo clamorose novità, tra i Dilettanti, con il debutto, per ora, fissato nella Coppa Italia di categoria, il prossimo 26 agosto, control il Bitonto. Al momento, però, mancano giocatori, allenatore e staff: nei prossimi giorni, alla luce della Serie D sempre più più conreta, sarà presentato l'organigramma biancorosso, probabilmente entro il 20.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento