menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Fedele

Matteo Fedele

Bari-Carpi 2-0: Basha e Fedele regalano i primi tre punti a Colantuono

I biancorossi si sono imposti al San Nicola grazie alle reti di Basha e Fedele, arrivate entrambe nella ripresa. Con questa vittoria il Bari si riporta a ridosso della zona play-off

Il Bari ha battuto 2-0 il Carpi nel match della quindicesima giornata di Serie B. Stefano Colantuono può finalmente festeggiare i primi tre punti della sua avventura biancorossa. Decisivi i goal di Basha (prima rete coi galletti) e Fedele (per lui la rete del riscatto dopo l'autogoal con lo Spezia). La formazione pugliese, pur concedendo qualcosa nel primo tempo, ha controllato la partita per lunghi tratti e nella ripresa è riuscita a sbloccare il risultato e a consolidarlo. Con questo successo la squadra di Colantuono si porta a quota 20 in classifica agganciando il decimo posto e portandosi a una lunghezza proprio dal Carpi, ottavo.

LA PARTITA - Sebbene in avvio di gara sia il Bari a manovrare con più convinzione è il Carpi ad avere prima grande occasione al 10': De Marchi innescato da Bianco s'infila tra i centrali baresi, provvidenziale il disturbo di Moras che fa concludere fuori bersaglio l'attaccante. Un minuto più tardi è ancora la squadra di Castori a provarci con una frustata di Letizia, Micai è attento e respinge. Il primo squillo del Bari arriva al 18' con una stupenda conclusione di controbalzo dal limite di Franco Brienza, Colombi vola alla sua destra e devia in corner. Il Carpi non si lascia spaventare e col passare dei metri guardagna metri e sicurezza. Alla mezz'ora è ancora Brienza a scaldare le mani di Colombi con un sinistro dal limite neutralizzato in due tempi. Il Bari sfiora il vantaggio al 40': mischia sugli sviluppi di un angolo, Tonucci non riesce a inquadrare lo specchio cadendo. Nel finale di primo tempo proteste del Bari per un contatto su De Luca in area di rigore, lasciato correre dall'arbitro Sacchi. Primi 45' in archivio sullo 0-0 con accenno di rissa prima dell'entrata negli spogliatoi, ancora per il rigore non concesso al Bari.  

Nella ripresa Colantuono si gioca subito un cambio: fuori Romizi già ammonito, dentro un Fedele in cerca di riscatto.  Il Carpi prova a spaventare i galletti con un paio di proiezioni offensive ma a passare in vantaggio al 51' è il Bari con una conclusione dal limite di Migjen Basha. Prima rete in biancorosso per l'albanese il cui avvio di stagione non è stato finora esaltante. Colpito a freddo il Carpi va in crisi e cinque minuti più tardi, complice una dormita difensiva, subisce persino il goal del 2-0. A firmarlo è proprio il neo-entrato Fedele, che con un bell'inserimento sfrutta il cross di Sabelli e batte Colombi. Definitivamente cancellato il ricordo della brutta autorete con lo Spezia per l'italo-svizzero, che già in settimana 'aveva fatto pace' coi tifosi. Dopo il goal del raddoppio la partita va complessivamente scemando diventando sempre più fallosa e nervosa. Il Bari torna così al successo dopo due partite senza vittoria.

LE PAGELLE DI BARI-CARPI

Il tabellino di Bari-Carpi 2-0

BARI (4-3-3) - Micai; Sabelli, Moras, Tonucci (80' Capradossi), Cassani; Basha, Romizi (46' Fedele), Valiani; Brienza, Maniero, De Luca (60' Furlan). A disp.: Ichazo, Daprelà, Doumbia, Martinho, Fedato, Boateng. All.: Colantuono

CARPI (4-4-1-1) - Colombi; Struna, Romagnoli, Poli, Gagliolo (68' Bifulco); Letizia, Mbaye (73' Catellani), Bianco, Di Gaudio; Lollo; De Marchi (49' Lasagna). A disp.: Belec, Blanchard, Sabbione, Pasciuti, Comi. All.: Castori

Arbitro: Sacchi di Macerata
Marcatori: 52' Basha, 56' Fedele (B)
Ammoniti: Romizi, Basha, Valiani (B), Lollo, Bianco (C)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento