Bari-Carpi 2-0: Galano e Brienza, emiliani al tappeto. Ai playoff c'è il Cittadella

Con due reti nel primo tempo la formazione biancorossa blinda il sesto posto che vale il preliminare in casa contro i veneti. Promozione diretta per il Parma, Frosinone ai playoff

Successo per il Bari, vittorioso 2-0 sul Carpi nell'ultima giornata della regular season di Serie B. I galletti si sono imposti al San Nicola grazie alle reti realizzate nel primo tempo da Galano, tornato al goal dopo mesi di astinenza, e Brienza.

Con questo successo i galletti consolidano il sesto posto e hanno la certezza di affrontare il Cittadella in casa nel turno preliminare dei playoff, in programma sabato 26 maggio alle 18. Festa grande per il Parma, promosso in Serie A dopo aver beneficiato del pari in extremis del Foggia a Frosinone. 

La partita

Confermate le indiscrezioni del pre-partita: nel Bari non ci sono Gyomber e Basha, entrambi diffidati. Nel suo 4-3-3 Grosso ripropone dall'inizio Oikonomou e Brienza. Nel già rimaneggiato Carpi c'è un cambio dell'ultim'ora: dentro Calapai per Pasciuti, infortunatosi nel riscaldamento.

Al 4' prima occasione della gara: Garritano servito da Melchiorri va al tiro a botta sicura, para Micai. Carpi a un passo dal vantaggio. Prova a rispondere il Bari con un tentativo velleitario di Djavan Anderson al 9'. Ospiti ancora vicinissimi al goal al 12': cross di Pachonik, Melchiorri incorna e colpisce la traversa, sul rimpallo Micai salva ancora i suoi con una fenomenale respinta di piedi sul tiro di Garritano.

La formazione di casa torna a farsi viva al 22' con Iocolano il cui tentativo viene deviato in corner. Dopo due grandi chance per gli emiliani il Bari passa: invenzione di Nené che da metà campo lancia in profondità Galano, il foggiano brucia Pachonik e batte Serraiocco interrompendo così un digiuno che durava da dicembre.

Passato in svantaggio Calabro corre subito ai ripari: fuori Sabbione, dentro Mbakogu che va a far coppia con Melchiorri. La mossa però non sortisce effetti, anzi i galletti raddoppiano con una gemma di Brienza autore di un fantastico sinistro a giro che s'insacca all'incrocio. 

La ripresa inizia senza cambi e con un discreto equilibrio. La prima occasione degna di nota è dell'ex Ligi con un colpo di testa sugli svluppi di un corner, palla alta di poco rispetto alla porta difesa da Micai. Momento favorevole per gli emiliani, pericolosi prima con un sinistro insidioso di Pachonik sul fondo di poco, e pochi istanti più tardi con un destro a incrociare di Mbakogu respinto da Micai. Al 

A 20' dalla fine Grosso sostituisce Iocolano con Cissé e poi viene allontanato per proteste. Proprio l'italo-guineano ha una buona chance su assist di Tello ma la sua conclusione si perde sull'esterno della rete. Qualche minuto più tardi ci prova anche Henderson con un destro dalla lunetta neutralizzato senza patemi d'animo da Serraiocco. Nel finale fuori Galano, applaudito dal pubblico, al suo posto Improta. Nei minuti di recupero annullato un goal a Garritano per posizione di offside. 

Il tabellino di Bari-Carpi 2-0

BARI (4-3-3) - Micai; Anderson, Oikonomou, Marrone, Balkovec; Tello, Henderson, Iocolano (72' Cissé); Galano (84' Improta), Nené, Brienza (89' Petriccione). A disp.:  De Lucia, Petriccione, Basha, Kozak, Cassani, Floro Flores, Morleo, Diakité, Busellato, Gyomber, Conti. All.: Grosso

CARPI (4-5-1) - Serraiocco; Pachonik (83' Bittante), Ligi, Poli, Calapai; Mbaye; Jelenic (68' Saric), Sabbione (35' Mbakogu), Verna, Garritano; Melchiorri. A disp.: Brunelli, Colombo, Capela, Giorico, Pasciuti. All.: Calabro

Arbitro: Pillitteri di Palermo
Ammoniti: Mbaye (C) 
Marcatori: 27' Galano (B), 45' Brienza (B)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento