menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bari-Catania 1-1: De Luca evita la sconfitta in extremis

La squadra di Nicola va sotto a pochi minuti dalla fine grazie al gol del giovane Rossetti, ma trova un insperato pareggio con De Luca, entrato nella ripresa

Finisce in pareggio il match del San Nicola tra Bari e Catania: al gol di Rossetti nel finale, risponde Giuseppe De Luca al 90'. Gara molto tirata in cui il Bari, nonostante un maggiore possesso palla degli ospiti, ha avuto le migliori occasioni per passare in vantaggio con Ebagua.

Il gol del giovanissimo Rossetti a meno di dieci minuti rischiava di pesare come un macigno, ma fortunatamente è arrivato il pari di De Luca, freddissimo nel capitalizzare l'ultima palla buona dell'incontro.

Il gol della Zanzara evita un ko che avrebbe nuovamente intaccato le certezze del Bari: il pareggio muove di poco la classifica ma la reazione che ha portato al pari è un'iniezione di fiducia per le prossime partite.  

LA PARTITA - La partita inizia con una pioggia di fischi per l'ex Gillet. Comincia bene il Bari, ma la prima clamorosa palla gol è del Catania dopo appena sei minuti: Castro vede il taglio di Rosina, il numero 10 si ritrova solo davanti a Guarna, lo evita ma poi conclude incredibilmente sull'esterno della rete. Il Bari prova a scuotersi con un tiro di Donati dalla distanza, conclusione ben indirizzata ma Gillet para senza problemi. I galletti hanno un'altra All'11' buona azione di Galano che trova Ebagua ma il sinistro è debole e Gillet para. Il belga è bravo a deviare in angolo anche una punizione calciata da Bellomo e deviata involontariamente da Rinaudo. Il Bari ci prova ancora con un colpo di testa di Donati che finisce a lato di poco. Poco prima della mezz'ora la squadra di Nicola ha una grossa chance per passare in vantaggio: Boateng da sinistra converge verso il centro e prova la conclusione, il tiro viene sporcato e la palla arriva sui piedi di Ebagua che si gira e calcia, la palla termina di un soffio al lato della porta di Gillet. Nel finale il Catania effettua un ultimo tentativo con Castro che dal limite cerca il pallonetto, ma sua conclusione viene deviata in angolo. Il primo tempo termina sullo 0-0.  

Nella ripresa il Bari scende in campo con l'intenzione di imporre il proprio gioco: al 50' dopo un'azione insistita Ebagua raccoglie un pallone vagante dal limite dell'area e prova la rovesciata il nigeriano colpisce bene ma Gillet fa buona guardia. Dopo un quarto d'ora ancora ci prova ancora Ebagua, ancora in rovesciata, la palla finisce fuori di un soffio. Gesto tecnico che avrebbe meritato miglior sorte. Al 76' il Catania spaventa il Bari: cross dalla sinistra, Rossetti in area di rigore colpisce di testa ma viene disturbato da Calderoni e Guarna fa suo il pallone. L'attaccante del Catania però si rifà qualche minuto più tardi: Rosina vede il suo inserimento in area e lo serve sulla corsa, il classe '96 fulmina Guarna per il vantaggio etneo. Il Bari nonostante il pesante colpo subito non rinuncia a giocare e quando manca un minuto alla fine trova il gol del pari: Donati effettua un lancio dall trequarti e pesca De Luca in area di rigore, la Zanzara controlla, mette a sedere due avversari e fulmina Gillet fissando il punteggio sull'1-1. Finisce in parità, con un punto che serve poco a entrambe le squadre.


Il tabellino di Bari-Catania 1-1

BARI (4-3-3) - Guarna; Sabelli (85' Caputo), Benedetti, Rada, Calderoni; Schiattarella, Donati, Bellomo; Galano (90+2' Salviato), Ebagua, Boateng (56' De Luca). A disp.: Donnarumma, Camporese, Filippini, Romizi, Defendi All.: Nicola

CATANIA (3-5-2) - Gillet; Sauro, Ceccarelli, Capuano; Sciaudone, Rinaudo, Odjer, Chrapek (74' Rossetti), Mazzotta; Castro, Rosina (90+3' Barisic). A disp.: Ficara, Terracciano, Del Prete, Dragan, Parisi, Piermarteri, Di Grazia All.: Marcolin

Arbitro: Candussio di Cervignana
Marcatori: 83' Rossetti (C) 90' De Luca
Ammoniti: Boateng, Schiattarella, Benedetti (B) Castro (C)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento