Domenica, 1 Agosto 2021
Sport

Bari-Cesena 2-1 | Vittoria nell'ultima in casa

I galletti salutano i tifosi con un successo maturato nel finale. Caputo e Ceppitelli rimontano il goal di Morero, ma il vero protagonista è Pena, oggi in versione pararigori

16° goal per Ciccio Caputo

Ciao San Nicola e arrivederci al prossimo campionato. Ciao forse anche all'era Matarrese se, come sembra, si concretizzerà il passaggio del testimone. "Colorando la curva" il Bari fa felice i bambini con i suoi grandi. Caputo e Ceppitelli i protagonisti di una insperata rimonta che rende più suggestivo il finale di stagione biancorosso.

SPAZIO AI MENO UTILIZZATI - Vincenzo Torrente come promesso offre una vetrina utile a chi in questa stagione il campo lo ha assaggiato poco o nulla. Dal primo minuto in campo Pena e Aprile e rilancio per Cristian Galano nel tridente offensivo. Il Cesena davanti ha di che far male, con D'Alessandro, Granoche e Succi non certo dei novellini, ma soffre il vivace avvio biancorosso. Aprile sembra ispirato e voglioso di mettersi in mostra e dal suo versante si fa notare spesso. Ciccio Caputo, al 5', spreca una buona opportunità a tu per tu con il portiere avversario. Poteva essere la rete del vantaggio. Il Cesena, però, si riassesta e controlla le operazione. Torrente sul finire del primo tempo deve rinunciare a Polenta, che fa spazio ad Altobello. Ultima occasione nel finale della prima frazione di gioco con Daniele Sciaudone. Tiro di poco fuori.

IL BARI PROVA A VINCERLA - stesso trend ad inizio ripresa. Campagnolo è super su Galano in avvio di ripresa. Torrente sente di poterla vincere e inserisce Tallo per Aprile. La partita sembra incanalata verso il successo e invece, paradossalmente, arriva il vantaggio ospite, al 21', con Morero che con un colpo di testa ravvicinato beffa Pena.

Doccia fredda per il Bari che rischia di crollare dieci minuti dopo. Fallo di Sciaudone su Tabanelli e rigore per la formazione di Bisoli. Dagli undici metri va Succi che, però, si lascia ipnotizzare da Pena. Bari tenuto a galla dal suo portiere e abile a ridestarsi e a colpire. Prima con Caputo al 43' per il pareggio biancorosso e poi nel finale con Ceppitelli su tiro-cross del capitano per l'incredibile 2-1 che regala i tre punti agli uomini di Torrente e il degno congedo dal suo pubblico.

---

IL TABELLINO:

BARI (4-3-3): Pena, Sabelli, Ceppitelli, Polenta (44' Altobello), Rossi, Sciaudone, Bellomo, Aprile (8' s.t. Tallo), Galano (24' Iunco), Caputo, Fedato - all: Torrente

CESENA (4-2-3-1): Campagnolo, Morero, Tonucci, Arrigoni, Consolini, Tabanelli (31' s.t. Djokovic - 89' s.t. Lolli), Mezacolli, Coppola, D'Alessandro, Granoche (16' s.t. Giandonato), Succi - all: Bisoli

Reti: 21' s.t. Morero, 43' s.t. Caputo, 46' s.t. Ceppitello

Ammoniti: Bellomo (B), Tonucci (C), Sciaudone (B), Tallo (B), Morero (C), Caputo (B)

Note: rigore fallito da Succi (C) al 31' s.t.

LE PAGELLE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Cesena 2-1 | Vittoria nell'ultima in casa

BariToday è in caricamento