Sport

Bari, Cianci ai tifosi dopo l'uscita dai playoff: "Scusate se è finita così. Ci credevo davvero"

L'attaccante di Bari Vecchia si scusa con i tifosi per l'eliminazione dai playoff. Ancora incerta la sua permanenza in biancorosso: "Il mio amore per questa maglia va oltre le sconfitte oltre le delusioni oltre tutto ciò che è stato e che sarà"

Pietro Cianci

"Dopo quello che è accaduto mi sento solo di scusarmi per quello che non sono riuscito a fare negli ultimi mesi. Scusatemi se è finita così, per non essere arrivati insieme a quell’obiettivo tanto desiderato". Comincia così il lungo post su Instagram di Pietro Cianci rivolto ai tifosi biancorossi, a tre giorni di distanza dall'eliminazione del Bari dai playoff di Serie C

"So come vi sentite - continua l'attaccante originario del Borgo antico -, perché anch’io sono deluso e amareggiato, ho fatto di tutto per esserci a questi play off, ci credevo davvero. Mi dispiace, oggi vi dico che avrei dovuto anch’io dare qualcosa in più, mi sento come se non sia riuscito ad aiutare un fratello perché dopo tutto quello che abbiamo passato in questi anni noi tifosi ce lo meritavamo, sopratutto ve lo meritavate".

Cianci conclude il suo post con amarezza e con l'incertezza di chi non sa se potrà proseguire la sua avventura con la maglia della squadra per cui fa il tifo da bambino (è solo in prestito dal Teramo, con un diritto di riacquisto da parte del Sassuolo ndr): "Anche se è finita così il mio amore per questa maglia va oltre le sconfitte oltre le delusioni oltre tutto ciò che è stato e che sarà. Grazie per come mi avete accolto e spero che abbiate compreso che non potevo davvero dare di più. Ho sognato, abbiamo sognato insieme e vedremo il futuro cosa ci riserverà, ma di una cosa sono certo, che il Bari deve tornare dove merita".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari, Cianci ai tifosi dopo l'uscita dai playoff: "Scusate se è finita così. Ci credevo davvero"

BariToday è in caricamento