Bari-Cittadella 1-2: Pascali e Litteri affondano i galletti, debutto amaro per Stellone

Biancorossi sconfitti all'esordio in campionato: la maggiore coesione degli ospiti permette alla squadra di Venturato di espugnare il San Nicola. Il Bari è ancora un cantiere aperto

Bari sconfitto nella prima gara di campionato della nuova stagione. I biancorossi sono stati battuti 1-2 in casa dal Cittadella: per i veneti a segno Pascali e Litteri, mentre il Bari ha colpito con Maniero su rigore.

Sin dalle prime fasi di gioco è apparso chiaro chi avesse in mano il controllo della gara: la squadra di Venturato, che ha stravinto il campionato di Lega Pro e in estate ha cambiato veramente poco, ci ha messo poco ad imporre il proprio gioco al cospetto di un Bari che è ancora un cantiere aperto e che ha cambiato tantissimo rispetto allo scorso campionato. La squadra di Stellone, inoltre, è parsa leggermente indietro di condizione rispetto agli avversari, arrivando spesso in ritardo sulle seconde palle e soffrendo moltissimo il giro-palla veneto.

Inutile fare drammi, è solo la prima partita di una stagione lunghissima, certo è che che Sogliano e Giancaspro dovranno sfruttare al meglio questi ultimi giorni di mercato per consegnare a Stellone una squadra completa. 

LA PARTITA - Il Bari gioca il primo possesso della gara, ma è il Cittadella a farsi immediatamente pericoloso con Litteri: l'attaccante scuola Inter si avvita di testa sul cross di Bartolomei, Micai è chiamato a un grande intervento. Il Bari prova a mettere la testa fuori dalla propria metà campo ma è sempre la formazione veneta ad avere il pallino del gioco e ad andare al tiro dopo una bella combinazione tra Litteri e Arrighini, controllata in due tempi da Micai. Per vedere i ragazzi di Stellone dalle parti della porta di Alfonso bisogna aspettare il 13' quando Maniero, servito sugli sviluppi di un corner, sfiora il pallone di testa senza però imprimere la giusta forza al pallone. I biancorossi soffrono per lunghi tratti la densità in mezzo al campo del Cittadella, squadra che gestisce bene il gioco senza mai buttar via la palla. Subito dopo la mezz'ora il Bari crea diverse chance: la prima con un colpo di testa di Monachello agevolmente controllato da Alfonso, poi con Martinho e Furlan, autori di conclusioni insidiose ma lievemente imprecise. Nel finale di tempo due occasioni per Pascali, prima in girata, poi di testa, Micai sventa entrambe le conclusioni. Squadre al riposo sullo 0-0: complessivamente meglio il Cittadella rispetto a un Bari apparso scollato nei reparti.

La ripresa inizia con gli stessi 22 del primo tempo seguendo più o meno lo stesso tema tattico dei primi 45': Cittadella in controllo della gara e Bari in difficoltà nell'impotare la manovra. Dopo 7' di gioco i veneti passano in vantaggio grazie al loro uomo più pericoloso, il centrale difensivo Manuel Pascali: l'ex Kilmarnock sugli sviluppi di un corner anticipa Moras e fredda Micai con un colpo di testa poderoso. Colpito a freddo il Bari fatica a contenere gli avversari soffrendone il palleggio, A distanza di soli due minuti i galletti vengono puniti ancora: splendida azione palla a terra del Cittadella ispirata da Chiaretti e conclusa da Litteri, che tutto solo davanti a Micai non perdona. La situazione inizia a farsi critica per i padroni di casa, sotto di due goal e allora Stellone corre ai ripari: fuori Martinho e Monachello per Ivan e De Luca. I biancorossi provano a rendersi pericolosi con Maniero in due circostanze: la prima con un colpo di testa debole, la seconda quando controlla male un buon pallone offerto da De Luca. Buon impatto di Ivan sulla partita: lo slovacco, entrato da poco, si guadagna un calcio di rigore al 64' dopo essere stato atterrato da Valzania. Sul dischetto va Maniero che dagli 11 metri spiazza Alfonso e riapre la partita. Rinfrancato dal goal il Bari ci prova ancora con una conclusione di De Luca respinta in angolo da Alfonso. Il Cittadella abbassa il ritmo ma riesce ugualmente a rendersi pericoloso con una botta dalla distanza di Iori all'82. A 5' dal 90' Romizi complica la rincorsa al pari dei galletti facendosi espellere per doppia ammonizione dopo un intervento energico su Litteri. La squadra di Stellone, rimasta in inferiorità numerica, prova a gettarsi avanti alla disperata senza però riuscire ad agguantare il pareggio ed è costretta ad alzare bandiera bianca. 

BARI (4-4-2): Micai; Sabelli, Moras, Tonucci, Cassani (82' Daprelà); Furlan, Basha, Romizi, Martinho (58' Ivan); Maniero, Monachello (58' De Luca). A disp.: Gori, Valiani, Fedato, Boateng, Gomelt, Castrovilli. All.: Stellone 

CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Scaglia, Pascali, Benedetti (67' Pedrelli); Valzania (77' Schenetti), Iori, Bartolomei (83' Paolucci); Chiaretti; Arrighini, Litteri. A disp.: Paleari, Pasa, Lora, Maniero, Kouame, Strizzolo. All.: Venturato

Arbitro: Marinelli di Tivoli
Marcatori: 54' Pascali, 56' Litteri (C), 64' rig. Maniero (B)
Ammoniti: Pascali, Bartolomei, Pedrelli (C), Martinho, Moras, Romizi (B)
Espulsi: Romizi (B) per doppia ammonizione

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, seggi aperti: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento