Domenica, 19 Settembre 2021
Sport

Coppa Italia Serie C | Bari-Fidelis Andria 0-1: galletti eliminati da un rigore di Bubas

Inizia con una sconfitta la stagione dei biancorossi, subito fuori dalla coppa nazionale per i club di terza serie. Decisivo un rigore trasformato dall'argentino per un fallo commesso da Sabbione nel finale di primo tempo

foto © SSC Bari

Inizia con una sconfitta la nuova stagione del Bari, eliminato dalla Coppa Italia di Serie C dalla Fidelis Andria. Decisivo ai fini del risultato il calcio di rigore procurato e trasformato da Bubas al 38' del primo tempo.

Qualche inevitabile difficoltà per la squadra di Mignani, per cui però pesa il ritiro quasi del tutto saltato per via del focolaio di covid, ma anche un pizzico di sfortuna con due pali, uno per tempo, colpiti da Maita e Cheddira. La sconfitta non può far piacere e non è stata certo gradita dai pochi tifosi biancorossi accorsi per l'occasione ma va inquadrata al netto della preparazione saltata e dei ritardi dovuti a un calciomercato che si sta dimostrando ostico per tutti.

Al ds Polito e al nuovo allenatore restano ancora una decina di giorni per puntellare l'organico e portarlo alla giusta condizione fisica, chiarendo le nuove idee tattiche e cercando la giusta amalgama: contro il Potenza il 30 agosto ci vorrà una prestazione nettamente diversa per iniziare col piede giusto il campionato, vero obiettivo dei biancorossi.

Bari-Fidelis Andria, la cronaca

Inizio propositivo del Bari che prova subito a prendere il controllo del match con la Fidelis che si vede perlopiù in contropiede. Passato da poco il quarto d'ora di gioco ci prova Antenucci sugli sviluppi di una mischia nata da corner, palla sull'esterno della rete. Più pericoloso il numero 7 al 21' con un destro dall'interno dell'area di rigore inidirizzato all'incrocio che si spegne alto di pochissimo. Vicino al gol del vantaggio la squadra di Mignani con un palo colpito da Maita al 34'. Sembra il preludio al vantaggio biancorosso e invece nel finale di primo tempo, arriva il momento di svolta del match: Sabbione ostacola fallosamente Bubas in area e l'arbitro fischia calcio di rigore a favore dell'Andria. Dal dischetto va proprio l'argentino che batte Frattali e manda i suoi al riposo in vantaggio. 

Il Bari inizia la ripresa attaccando. Prima ci prova Scavone con un tiro impreciso, poi pochi istanti più tardi è D'Errico ad avere un ottimo spunto servendo Simeri che però non riesce a coordinarsi bene sprecando un'ottima occasione. Al 57' Bubas si divora il 2-0 dopo un'incertezza in uscita alta di Frattali. Doppio cambio per Mignani al 63': dentro Cheddira e Botta per Simeri e Scavone. Bari vicinissimo alla rete dell'1-1 con il neo-entrato Cheddira, palo pieno dell'ex Mantova, il tiro di D'Errico sulla ribattuta viene salvato con un gran riflesso da Vandelli. A un quarto d'ora dal termine Marras prende il posto di D'Errico Nuovamente vicino al gol Cheddira all'89' con un colpo di testa respinto da Vandelli. Buono l'impatto dell'italo-marocchino ma non sufficiente ad evitare la sconfitta e l'eliminazione. Qualche inevitabile fischio dagli spalti dopo che l'arbitro determina la fine delle ostilità.

Bari-Fidelis Andria 0-1: il tabellino 

BARI (4-3-1-2): Frattali; Belli, Di Cesare, Sabbione, Mazzotta; Maita, Bianco, D'Errico (76' Marras); Scavone (63' Botta); Antenucci, Simeri (63' Cheddira). A disp.: Polverino, Plitko, Lambiase, Lollo, Mane, Daddario, Fioretti, Dargenio. All. Mignani

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Vandelli; Lacassia, Fontana, Venturini; Benvenga (90' Nunzella), Bolognese, Bonavolontà, Gaeta (65' Sabatino), Carullo; Spano (65' Favetta), Bubas (86' Pelliccia). A disp.: Gazzillo, Paparesta, Di Schena. All. Panarelli

Arbitro: di Ciampino
Assistenti: Stringini - Votta
IV: Carrione
Marcatori: 38' rig. Bubas (F)
Note - ammoniti Bonavolontà, Benvenga, Vandelli (F), Marras (B). Recupero: 1' p.t., 5' s.t.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Serie C | Bari-Fidelis Andria 0-1: galletti eliminati da un rigore di Bubas

BariToday è in caricamento