Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Bari-Foggia: la Serie B ritrova lo spettacolo del derby di Puglia. Precedenti in equilibrio

Vent'anni dopo Bari e Foggia tornano ad affrontarsi in campionato. Spettacolo assicurato sugli spalti: previsti oltre 30mila spettatori e una splendida coreografia

Pubblico delle grandi occasioni al San Nicola per l'affascinante derby tra Bari e Foggia: previsti oltre 30mila spettatori per assistere a uno spettacolo che in campionato non si vedeva dal lontano 1997 (il precedente più recente risale alla gara di Coppa Italia vinta dai satanelli).

L'atmosfera sugli spalti sarà resa unica dai tifosi dei galletti pronti a inscenare una splendida coreografia (per corretta riuscita l'invito è quello ad essere in Curva Nord già alle 12 ndr), e anche dalla presenza dei supporter rossoneri, autorizzati ad assistere alla gara dopo l'iniziale divieto di trasferta.  

I precedenti di Bari-Foggia: regna l'equilibrio

Grande equilibrio nei precedenti confronti tra le due squadre che nella loro storia si sono affrontate ben 44 volte. Negli scontri totali sono avanti i galletti che hanno trionfato 16 volte contro le 15 dei satanelli, 13 invece i pareggi. Per quanto riguarda le gare giocate al San Nicola, meglio i biancorossi, usciti vittoriosi 13 volte contro le sole 6 affermazioni del Foggia, mentre le gare terminate in parità sono 5. In perfetto equilibrio anche le reti segnate complessivamente dalle due squadre, 65 a testa. 

Come arriva il Bari

Soltanto tre assenti tra le fila dei galletti: Grosso dovrà fare a meno degli infortunati Marrone e Morleo e dello squalificato Busellato. Il tecnico biancorosso dovrebbe continuare a schierare con il 4-3-3: linea difensiva senza sorprese con Anderson e Fiamozzi esterni e la coppia Tonucci-Gyomber al centro. In mediana verrà riproposto il trio di Novara con Tello e Petriccione mezz'ali e Basha in regia. Conferma in blocco anche per l'attacco dove Galano e Improta agiranno a supporto di Cissé. 

Come arriva il Foggia

Situazione complicata per rossoneri falcidiati dalle assenze in tutti i reparti. In porta mancheranno sia Guarna sia Pellizzoli: torna in lista lo spagnolo Sanchez che dovrebbe essere favorito sul giovane Tarolli. Assenti per infortunio anche Mazzeo, Deli, Floriano e Nicastro, fermatosi all'ultimo momento. Out anche lo squalificato Agazzi, mentre Celli dovrebbe farcela. A centrocampo l'ex Fedele insidia Gerbo per una maglia da titolare accanto ad Agnelli e Vacca. Dubbio in attacco, dove il forfait in extremis di Nicastro apre a due scenari: Chiricò a destra con Beretta e Fedato a sinistra, oppure Calderini a sinistra con spostamento dell'esterno ex Bari sull'out opposto. 

Le probabili formazioni di Bari-Foggia

BARI (4-3-3) - Micai; Anderson, Tonucci, Gyomber, Fiamozzi; Tello, Basha, Petriccione; Galano, Cissé, Improta. All.: Grosso

FOGGIA (4-3-3) - Sanchez; Loiacono, Camporese, Coletti, Celli; Agnelli, Vacca, Gerbo; Nicastro, Beretta, Fedato. All.: Stroppa

Arbitro: La Penna di Roma

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Foggia: la Serie B ritrova lo spettacolo del derby di Puglia. Precedenti in equilibrio

BariToday è in caricamento