Martedì, 27 Luglio 2021
Sport

Bari stangato dal giudice sportivo: 3 turni a Contini e chiusura della Nord

Il difensore punito per una manata a Mbakogu, la Curva Nord sanzionata con la chiusura per cori razzisti, ma la pena è sospesa per un anno

Il match casalingo perso contro il Carpi lo scorso sabato è costato caro al Bari: il Giudice sportivo ha emesso oggi il comunicato con i provvedimenti per calciatori e società, e due di essi riguardano da vicino la società biancorossa. Per quanto riguarda il campo a pagare con 3 turni di squalifica sarà il difensore centrale Matteo Contini, per una manata al volto su Mbakogu.

L'altra sanzione riguarda la tifoseria barese, colpita da una squalifica sospesa per cori razzisti. In particolare nel comunicato del Giudice sportivo si legge che "nel corso del secondo tempo, dalla Curva occupata dai sostenitori del Bari venivano intonati cori di discriminazione razziale nei confronti di un calciatore della squadra avversaria (sempre all'indirizzo del centravanti nigeriano ndr) in più occasioni laddove questi toccava il pallone".

Il Bari è stato dunque sanzionato con l'obbligo di disputare una gara con il settore della "Curva Nord" privo di spettatori. L'esecuzione di questa squalifica è sospesa per un periodo di un anno con l'avvertenza che, se durante tale periodo sarà commessa una violazione simile, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella comminata per la nuova violazione. Alla club bianocorosso è stata inflitta anche un'ammenda di 5.000 euro..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari stangato dal giudice sportivo: 3 turni a Contini e chiusura della Nord

BariToday è in caricamento