Bari-Hellas Verona 0-2: Pazzini-Zuculini, gli scaligeri passano. Galletti ko anche in casa

Terza sconfitta di fila per la squadra biancorossa, sempre più lontana dai play-off: al San Nicola decidono le reti di Pazzini e Zuculini

Stefano Colantuono

Incubo senza fine per il Bari, sconfitto 3-1 dall'Hellas Verona. I biancorossi sono stati costretti ad arrendersi alle reti messe a segno tra primo e secondo tempo da Pazzini e Zuculini. Terza sconfitta consecutiva per i biancorossi, sempre più in crisi di gioco e risultati. L'unica nota positiva per gli uomini di Colantuono è costituita dai verdetti provenienti degli altri campi: nonostante il ko i galletti restano a -1 dalla zona play-off. Resta però da chiedersi: se pure questa squadra centrasse l'obiettivo, potrebbe davvero concorrere per un posto nella massima serie? Anche oggi la formazione barese è scesa in campo imbrigliata e timorosa, rimanendo a secco di goal per la terza partita di seguito. Eloquente lo striscione esposto dalla Curva Nord subito dopo il raddoppio veronese: "Vergogna". 

LA PARTITA – Calcio d'inizio preceduto da un minuto di silenzio per commemorare la tragica scomparsa del ciclista Michele Scarponi. La prima occasione degna di nota del match arriva al 13': colpo di testa di Pazzini che anticipa Tonucci ma non inquadra la porta. Il copione della partita è chiaro con il Verona che attacca e il Bari che prova a colpire in contropiede. Dopo oltre mezz’ora di sostanziale equilibrio è il 'solito' Pazzini a portare in vantaggio i suoi con un goal a dir poco fortunoso, arrivato al termine di una serie di rimpalli nell’area piccola barese.  La reazione del Bari arriva sull'asse Martinho-Furlan, ma il colpo di testa dell'ex Ternana trova un prodigioso riflesso di Nicolas, con Souprayen che allontana evitando il tapin di Maniero. A pochi minuti dal termine della prima frazione azione elaborata del Bari che libera al tiro dal limite Galano, sicura la presa di Nicolas. Primo tempo in archivio con gli uomini di Pecchia in vantaggio.

La ripresa si apre con un cambio tra le fila degli ospiti: Valoti per l'ex Fossati. Episodio chiave nei primi minuti: Ferrari, già ammonito, interrompe una pregevole trama offensiva del Bari atterrando Martinho. Manganiello senza esitazioni mostra il secondo giallo al difensore gialloblu decretando la superiorità numerica dei galletti per tutto il secondo tempo. Sugli sviluppi del successivo calcio di punizione la squadra di Colantuono va vicina al pari con una mischia ma la difesa veronese riesce a salvarsi. Altra occasione per i veneti con il neo-entrato Valoti che calcia di destro dal limite ma trova una buona risposta di Micai. Pecchia molto nervoso viene allontanato per proteste, mentre Colantuono prova ad aumentare il peso offensivo inserendo Parigini per Martinho. Galano ci prova al 71’ ma il suo tiro finisce alto. Gli ultimi 20’ sono degni d’interesse soltanto per l’ingresso di Portoghese, attaccante della primavera classe '98 all’esordio assoluto in Serie B. Al 79', seppur in svantaggio, raddoppia il Verona: bella iniziativa di Bessa che taglia tutta l’area di rigore e trova Valoti il cui tiro respinto da Micai viene ribadito in rete da Zuculini. Nel finale espulso Parigini per una reazione scomposta.

LE PAGELLE DI BARI-VERONA

Il tabellino di Bari-Hellas Verona 0-2

BARI (4-4-1-1) – Micai; Sabelli, Moras, Tonucci, Daprelà (75' Portoghese); Furlan, Greco (86' Macek), Fedele, Galano; Martinho (Parigini); Maniero. A disp.: Gori, Capradossi, Suagher, Daprelà, Cassani, Basha, Abreu. All.: Colantuono

HELLAS VERONA (4-3-3) – Nicolas; Romulo, Ferrari, Bianchetti, Souprayen; Bessa, Zuculini, Fossati (46' Valoti); Siligardi (52' Boldor), Pazzini (89' Troianiello), Luppi. A disp.: Coppola, Cappelluzzo, Ganz, Fares, Zaccagni. All.: Pecchia

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitro: Manganiello di Pinerolo
Marcatori: 35’ Pazzini (H), 79' Zuculini (H)
Ammoniti: Siligardi, Ferrari (H), Fedele, Moras, Parigini (B)
Espulsi: Ferrari (H) e Parigini (B) per doppia ammonizione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

  • Incendio a Valenzano: fiamme nelle vicinanze delle palazzine, avvertite anche delle esplosioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento