Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Bari-Livorno 1-0 | Decide un'incornata di Borghese

Un Bari cinico e attento coglie la seconda vittoria consecutiva battendo 1-0 il Livorno. A decidere è un gol di testa di Martino Borghese ad inizio gara

Un Bari cinico conquista la seconda vittoria consecutiva battendo di misura il Livorno(1-0). A decidere una rete, la prima in maglia biancorossa, di Martino Borghese ad inizio gara. Con questa vittoria i galletti si risollevano immediatamente dopo la notizia dell'impossibilità di assolvere agli obblighi salariali e annullano la penalizzazione di due punti prossima all'ufficializzazione.

IL MATCH - Al primo tiro in porta, il risultato si sblocca: siamo al 7' quando, su un corner da destra, Borghese sfugge a tutti e di testa trafigge l'incolpevole Bardi siglando il suo primo gol stagionale. All'11' lo stesso difensore in un'azione fotocopia sfiora il raddoppio ma, questa volta, la sua incornata termina al lato di un soffio. Al 20' ci prova Marotta dopo uno scarico di Rivas ma la conclusione dell'attaccante biancorosso è debole e centrale e Bardi controlla senza problemi. Al 31' si fa vedere il Livorno con Rampi che, servito in area di rigore da Paulinho, si vede respingere la conclusione da Lamanna, uscito benissimo a chiudere lo specchio all'esterno toscano. Due minuti dopo va vicinissimo al pari Dionisi che salta come birilli Garofalo e Claiton e poi supera in uscita Lamanna ma il suo tiro si stampa sul palo. L'ultimo squillo del primo tempo è una conclusione dal limite di Bogliacino che Bardi blocca senza problemi. Al 55' è Paulinho a sfiorare il pareggio con un colpo di testa che sfiora il palo alla sinistra di Lamanna. Due minuti dopo il portiere biancorosso è bravissimo a mettere in corner una sventola di Genevier dai 35 metri. La partita scende di tono e al 78' è Kopunek a provarci con un destro respinto in tuffo senza problemi da Bardi. All'83' è Dionisi a spaventare il Bari con un fendente di sinistro che si spegne di poco al lato del palo sinistro della porta di Lamanna. Il Livorno non riesce a sfondare e il Bari coglie la seconda vittoria consecutiva dopo quella al Sassuolo

LA SVOLTA DEL MATCH - E' un episodio a decidere la gara: lo strapotere fisico di Borghese che nei corner dimostra la sua enorme superiorità. Questo porta il difensore centrale biancorosso a siglare il gol vittoria e a sfiorare il 2-0 qualche minuto dopo. Per il resto, pochi rischi per i galletti e Livorno decisamente sottotono

DICHIARAZIONI POST-GARA -

TABELLINO

BARI(4-3-3): Lamanna; Crescenzi, Borghese, Claiton, Garofalo; De Falco, Donati, Bogliacino(63'Kopunek); De Paula(57'Defendi), Marotta, Rivas(69'Caputo). A disposizione: Koprivec, Ceppitelli, Rivaldo, Bellomo.  Allenatore: Vincenzo Torrente

LIVORNO(4-4-2): Bardi; Lambrughi, Miglionico, Knezevic, Salviato; Genevier, Barone(54'Piccolo), Luci, Rampi(61'Belingheri); Dionisi, Paulinho(71'Dell'Agnello). A disposizione: Mazzoni, Bernardini, Remedi, Berardi. Allenatore: Walter Alfredo Novellino

Arbitro: Ciampi di Roma

Reti: 7'Borghese

Espulsi: Nessuno

Ammoniti: Rampi(L), Garofalo(B)

LE PAGELLE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Livorno 1-0 | Decide un'incornata di Borghese

BariToday è in caricamento