Giovedì, 24 Giugno 2021
Sport

Bari-Livorno, le pagelle dei biancorossi: Stevanovic straripante, flop De Luca

Ottima la prova dell'esterno serbo, in gol nel finale di partita e sempre nel vivo del gioco. Ancora una prova deludente per De Luca, sostituito da un buon Rozzi nella ripresa

Il Bari torna al successo contro il Livorno e vola a 7 punti in classifica. Determinante il cambio di sistema di gioco: il 4-3-3 fa bene a Sciaudone ed esalta il funambolico Stevanovic. Adesso l'imperativo è continuare a crescere e migliorare. Nota stonata (ancora) De Luca: ancora a secco e fuori da ogni azione pericolosa.

Donnarumma 6: Partita finalmente senza sbavature dell'estremo difensore biancorosso, bravo ad opporsi a Belingheri e a salvare il risulato.

Sabelli 7: Gli elogi per il terzino dell'Under 21 sono sempre pochi. Mette in campo un'altra prestazione di rara generosità e per poco non sfiora anche il primo gol in Serie B.

Camporese 6: Buona prestazione dell'ex fiorentino, titolare per la prima volta. Non è ancora al meglio della forma e a mezz'ora dalla fine chiede il cambio. Dal 61' Rossini 6: Entra bene in campo e contribuisce a mantenere il risultato. 

Ligi 6: Prestazione ordinata del centrale difensivo arrivato in estate dal Crotone. Buona l'intesa con Camporese, nonostante fosse la prima in coppia per i due difensori. 

Calderoni 6: Il 4-3-3 risveglia anche le sue proiezioni offensive. Oggi si vede finalmente anche da centrocampo in su, quando accompagna l'azione è sempre pericoloso.  

Defendi 6,5: Al rientro dopo la squalifica, il numero 25 riprende il suo posto in mezzo al campo, donando sostanza e qualità alla mediana pugliese. L'espulsione di Emerson è merito di una sua fuga in contropiede.

Donati 6: Dopo due lampi iniziali con cui mette i brividi alla difesa amaranto, si vede di meno in virtù di un prezioso lavoro di interdizione. Sempre prezioso in fase di ripartenza, esce molto stanco Dal 70' Romizi 6,5: Mangia lo inserisce per congelare il suo risultato e lui porta diligentemente a termine il compito. 

Sciaudone 7: Cambia il modulo, lui torna titolare e sblocca la partita. Il numero 8, amatissimo dai tifosi, non poteva sperare in un sabato migliore. Nel resto della partita lotta con la solita grinta su ogni pallone.

Galano 6: Nel tridente offensivo ha più possibilità di rendersi pericoloso, tuttavia, nonostante ci provi in più occasioni, non sembra essere la sua giornata. Lo aspettiamo.

De Luca 4,5: Anche con un sistema di gioco diverso non riesce mai a rendersi pericoloso. Dal 46' Rozzi 6,5: Mangia gli regala un intero tempo per mettersi in luce e lui ci riesce, lottando su ogni pallone. Atteggiamento che paga in occasione del 2-0 di Stevanovic. 

Stevanovic 7: Partita di grande spessore dell'esterno serbo, apparso in grande crescita dal punto di vista fisico. Pericolo dal primo all'ultimo minuto, corona con il gol una bella prestazione

Mangia 6: Costretto da pressioni ambientali o redento? Non ci importa saperlo. L'unica cosa che conta è che abbia riveduto le sue posizioni e abbia finalmente schierato squadra e interpreti nel modo corretto. Era così difficile?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Livorno, le pagelle dei biancorossi: Stevanovic straripante, flop De Luca

BariToday è in caricamento