Sport

SSC Bari: Michele Mignani è il candidato numero uno per la panchina dei biancorossi

Il tecnico nell'ultima stagione e mezza ha guidato il Modena. Al termine della scorsa stagione è arrivato ai playoff, uscendo al primo turno della fase nazionale per mano dell'Albinoleffe

Michele Mignani (foto © Modena F.C. 2018 facebook)

Dopo aver annunciato il nuovo direttore sportivo Ciro Polito, la dirigenza del Bari sembra aver individuato in Michele Mignani il tecnico che guiderà la prima squadra nel prossimo campionato. Ancora non c'è l'annuncio da parte del club, ma i dialoghi tra le parti procedono a ritmi serrati e potrebbero prosto portare alla proverbiale fumata bianca.

A tanti il nome di Mignani potrebbe non dire molto: un passato da calciatore con poca Serie A (ma uno Scudetto vinto con la Samp nel 1990-1991, anche se non da protagonista), tanta Serie C e Serie B. A Siena ha legato le pagine più belle della sua carriera da calciatore e ha mosso i primi passi come allenatore iniziando dalle giovanili.

Dopo essere stato collaboratore tecnico di Mario Beretta al Siena e a Latina, nel 2016 è arrivata la prima panchina tutta sua, guidando l'Olbia per una stagione e mezza. Poi due stagioni a Siena con un 2° e un 6° posto, e infine una stagione e mezza a Modena. Il suo modulo di riferimento è il 4-3-1-2, ciò vuol dire che il Bari, che ha giocato prevalentemente a tre in difesa, dovrà cambiare pelle.

Non sarà un nome di grido, quello del 49enne genovese, ma almeno è un tecnico scelto dal direttore sportivo, un dettaglio di enorme importanza che nelle ultime stagioni era stato trascurato, con tecnici scelti prima del ds e risultati tutt'altro che esaltanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SSC Bari: Michele Mignani è il candidato numero uno per la panchina dei biancorossi

BariToday è in caricamento