Sport

Bari, Nicola: "Cittadella non è un bivio. Stevanovic? Fuori per scelta tecnica"

Il tecnico biancorosso ha parlato dal ritiro veneto: "Dobbiamo essere più concreti. Ci servono i gol di tutti. Stevanovic? Fuori per scelta tecnica"

Davide Nicola

«Quella con il Cittadella è sicuramente una partita importante per la situazione di classifica, ma non un bivio». La pensa così il tecnico del Bari Davide Nicola, che ha parlato telefonicamente dal ritiro.

«Dobbiamo renderci conto della situazione in classifica e portare avanti il percorso di cui abbiamo tante volte parlato. Dobbiamo aver la capacità di essere concreti in alcune situazioni e indirizzare la partita sui binari giusti».

II Bari, come detto da Nicola necessita di trovare il giusto cinismo per far male agli avversari: «Servono i nostri gol, prima di tutto, per dare continuità nei risultati.  E servono i gol di tutti, indipendentemente da chi li fa».

La squadra è falcidiata da infortuni e squalifiche ma Nicola ha già in mente qualcosa: «Sicuramente cambierò qualcosa e la posizione di alcuni giocatori potrebbe leggermente variare, ma i concetti rimangono gli stessi». Non è squalificato, nè tantomeno infortunato, ma a Cittadella mancherà anche Alen Stevanovic, lasciato fuori dalla lista dei convocati: «La sua esclusione? Solo una scelta tecnica che ha un’eco maggiore quando capita ad uno che gioca di più».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari, Nicola: "Cittadella non è un bivio. Stevanovic? Fuori per scelta tecnica"

BariToday è in caricamento