Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Bari-Novara, probabili formazioni: emergenza tra i biancorossi

Alberti deve rinunciare agli squalificati Calderoni, Ceppitelli e Fossati, oltre a Nadarevic (stagione finita) e Romizi (convocato ma difficilmente disponibile). Probabili l'impiego di Defendi in attacco

Comunque vada sarà un successo, diceva Piero Chiambretti in un festival di Sanremo del lontano 1997. Il motto del conduttore torinese, ben si sposa con la situazione del Bari, che oggi chiuderà la regular season di un campionato travagliato – soprattutto all’inizio – divenuto esaltante nel girone di ritorno, che ha visto i biancorossi scalare la classifica fino a giocarsi un posto ai playoff. Indipendentemente da come andrà a finire, squadra, allenatore e staff tecnico meritano ogni forma di encomio per la stagione che hanno saputo disputare, nonostante tutto.

La gara di oggi contro il Novara, può valere l’accesso agli spareggi promozione, la ciliegina su una torta già gustosa. I piemontesi però, verranno in Puglia a caccia di punti, perché esiste per loro ancora una speranza di evitare i playout. Di fronte però, troveranno un San Nicola infuocato, che anche oggi infrangerà il record di spettatori stagionale (venduti oltre 46mila biglietti). Dopo il ricorso respinto per la restituzione del punto di penalizzazione, il Bari oltre ad essere obbligato a vincere, dovrà confidare in un risultato Per far sì che il sogno continui, il Bari dovrà battere il Novara, confidando in una vittoria del Latina contro lo Spezia, e magari di un cattivo risultato del Crotone (impegnato a Palermo) e del Siena (che farà visita al Varese).

All’andata, decise un gol di Sciaudone, mentre l’ultimo precedente al San Nicola è datato 15 dicembre 2012, e fu favorevole ai piemontesi, che superarono i galletti con un sonoro 3-1.

QUI BARI – Formazione totalmente da inventare per mister Alberti che in settimana ha dovuto incassare l’indisponibilità fino al termine della stagione di Nadarevic, out per uno stiramento al polpaccio. Non sarà della partita neanche Romizi, mentre Ceppitelli, Calderoni e Fossati sono squalificati. Convocato Romizi ma anche lui non dovrebbe essere impiegato. Pertanto toccherà a Chiosa sostituire Ceppitelli al centro della difesa, con l’inserimento di Zanon sulla destra, e conseguente dirottamento di Sabelli sulla corsia opposta. A centrocampo, Delvecchio agirà da metodista, con Sciaudone e Lugo, quest’ultimo impiegato nel caso in cui Defendi dovesse giocare in attacco. Se invece il capitano giocasse a centrocampo, spazio al tridente Galano-Cani-Joao Silva.

QUI NOVARA – Aglietti ha convocato 20 giocatori. In difesa non ci sarà Perticone, che sarà sostituito da Vicari. Confermato il 4-3-3 con Faragò, Pesce e Marianini, e il tridente composto da Gonzalez, Rubino e uno tra Lazzari e Lepiller.

Probabili formazioni

BARI (4-3-3) Guarna; Zanon, Polenta, Chiosa, Sabelli; Sciaudone, Delvecchio, Lugo; Galano, Joao Silva, Defendi. All. Alberti

NOVARA (4-3-3) Kosicky; Crescenzi, Potouridis, Vicari, Lambrughi; Faragò, Pesce, Marianini; Gonzalez, Rubino, Lepiller. All. Aglietti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Novara, probabili formazioni: emergenza tra i biancorossi

BariToday è in caricamento