rotate-mobile
Sport

Bari-Paganese 2-0: Bianco e D'Ursi riportano alla vittoria i biancorossi

Un gol per tempo è sufficiente alla squadra di Carrera per battere gli Azzurrostellati. Esordio dal primo minuto per il giovane Mercurio. Il Bari sale a quota 56, riscavalcando provvisoriamente il Catanzaro al terzo posto

Torna a sorridere il Bari che ritrova il successo dopo quattro partite battendo 2-0 la Paganese nel secondo anticipo della 33ª giornata di Serie C. Di Raffaele Bianco il gol che ha aperto le marcature a metà del primo tempo, mentre l'altra rete porta la firma di Gege' D'Ursi, a segno in avvio di ripresa.

Complessivamente una buona prova dei biancorossi, apparsi meno imballati rispetto alle ultime uscite anche se certamente va tenuto conto del valore dell'avversario, collocato in zona playout. Positivo l'impatto di Mercurio, ragazzo della Berretti lanciato in campo tra i titolari e messosi in evidenza come uno dei migliori pur non segnando.

Grazie a questa vittoria il Bari sale a quota 56 punti in classifica scavalcando provvisoriamente il Catanzaro che domani scenderà in campo in casa della Turris, mentre l'Avellino, atteso dalla sfida interna con la Virtus Francavilla conserva un vantaggio di 4 punti sulla squadra di Carrera.

Bari-Paganese, la cronaca

A sorpresa Carrera conferma il 4-2-3-1 nonostante le tante assenze: nell'undici iniziale non c'è Cianci, convocato ma non in perfette condizioni, mentre parte titoare il giovanissimo Mercurio. E la prima occasione della gara al 5' è proprio per il classe 2003: Antenucci vede il movimento del compagno e lo serve in profondità, destro di prima intenzione deviato in corner da Baiocco. Il Bari prova ad impostare la manovra con delle combinazioni interessanti, la Paganese si fa vedere quasi esclusivamente in contropiede: al 17' il primo tiro dei campani con Zanini, una battuta a volo che si spegne alta sopra la traversa. Al 20' però i padroni di casa sbloccano il match: dopo un'azione insistita nell'area avversaria la difesa allontana, sul pallone arriva Bianco che dal limite lascia partire un sinistro potente e ben indirizzato che s'insacca alle spalle di Baiocco. Primo gol in assoluto con la maglia dei Galletti per il centrocampista di Aversa. Continua la pressione offensiva degli uomini di Carrera, ancora al tiro con un destro di Mercurio parato da Baiocco. Pericolosa la Paganese al 33': Raffini servito in area di rigore prova un destro a incrociare da posizione defilata, pallone fuori alla destra di Frattali Si va al riposo con i biancorossi in vantaggio di un gol.

Subito un cambio dopo l'intervallo per Carrera che sostituisce l'ammonito Rolando con D'Ursi. Dopo un quarto d'ora di gioco della ripresa è proprio il nuovo entrato a siglare la rete del raddoppio: Antenucci dalla trequarti di campo serve De Risio sulla fascia sinistra, il centrocampista arriva sul fondo e crossa basso per il numero 11 che di prima intenzione fa secco Baiocco mettendo a referto il suo settimo gol in campionato. Incassato il 2-0, la Paganese prova ad approfittare di un'incertezza di Marras nella propria trequarti di campo, con un tentativo di Raffini che si spegne di poco alla destra di Frattali. Doppio cambio per il Bari superata da poco l'ora di gioco: dentro Cianci e Lollo per Mercurio e Antenucci, e assetto che passa al 4-3-3. Al 74' bella azione dei Galletti: Marras per vie centrali vede D'Ursi libero a sinistra, l'attaccante controlla, rientra sul destro e calcia ma trova un'ottima risposta di Baiocco che si rifugia in corner. All'84 vicinissima a riaprire la partita la Paganese che colpisce un palo con il nuovo entrato Mendicino, non sufficientemente freddo per approfittare della grande opportunità capitatagli sui piedi. Circa quattro minuti più tardi ci prova Perrotta col sinistro da posizione defilaa, Baiocco fa sua la sfera senza affanni.

Bari-Paganese 2-0: il tabellino

BARI (4-2-3-1): Frattali; Perrotta, Di Cesare, Minelli, Semenzato; De Risio, Bianco; Marras, Mercurio (63' Cianci), Rolando (46' D'Ursi); Antenucci (63' Lollo). A disp.: Marfella, Fiory, Dargenio, Candellone, Pinto, Ferrante, Colaci, Manè. All. Carrera

PAGANESE (3-5-2): Baiocco; Schiavino (67' Cigagna), Sbampato, Sirignano (54' Mattia); Carotenuto, Onescu, Bramati (67' Gaeta), Zanini, Squillace; Raffini (76' Mendicino), Guadagni (76' Diop). A disp.: Bovenzi, Fasan, Bonavolontà, Di Palma, Curci, Antezza, Volpicelli. All. Di Napoli.

Arbitro: Caldera di Como
Assistenti: Monaco - Dell'Arciprete
IV: Milone

Marcatori: 20' Bianco (B), 58' D'Ursi (B)
Note - ammoniti Sirignano, Raffini, Squillace (P), Rolando, Cianci (B). Recupero: - p.t., 5' s.t.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Paganese 2-0: Bianco e D'Ursi riportano alla vittoria i biancorossi

BariToday è in caricamento