Sport Stanic / Viale Europa

Bari, Paparesta: "Serie A? Parlarne è stato un mio errore. Priorità al campo"

Da ieri la squadra si allena sui campi della Guardia di Finanza per la rizollatura del campo dell'Antistadio. Il presidente: "Ho capito l'errore, ora non dico più nulla e vivo alla giornata"

Da ieri pomeriggio il Bari si allena sul campo della Legione Allievi della Guardia di Finanza al Quartiere San Paolo. La ragione di questo momentaneo trasferimento è l'opera di rizollatura e di rifacimento del manto erboso del campo dell'Antistadio, sede originale degli allenamenti del club.

In occasione del primo allenamento, nella sede che ospiterà il Bari fino al termine della sosta di gennaio, il presidente Gianluca Paparesta si è intrattenuto con i giornalisti presenti per un breve scambio di battute. Primo argomento toccato è stata la vittoria di sabato contro il Cittadella, un risultato che fa morale: "Non sono stupito, il goal può arrivare in qualsiasi momento soprattutto quando puoi contare su giocatori che rappresentano un’eccellenza per il campionato di serie B".

Nessuno avrebbe immaginato un Bari con una classifica così deficitaria a inizio stagione, anche in virtù dei proclami fatti ai nastri di partenza. E su questo il presidente fa ammenda: "Forse in passato ho commesso l’errore di rendere pubblica da subito la nostra voglia di serie A. Ho capito l’errore e adesso preferisco non dire nulla e vivere alla giornata. La nostra filosofia sarà quella di affrontare gli ostacoli uno alla volta".

Inevitabile parlare di mercato con gennaio alle porte e una squadra che va evidentemente puntellata in almeno due settori: "Sappiamo bene che ci sarà da intervenire sulla rosa. Siamo pronti ad ascoltare le richieste di mister Nicola. Sul fronte dei rinnovi, invece, posso dirvi che sono pronti, potrebbero essere formalizzati a giorni. Finora la priorità è il campo".

In chiusura un commento sugli episodi arbitrali sfavorevoli che hanno costellato il cammino dei biancorossi in questa prima parte di campionato: "Inutile parlare di questioni arbitrali. Per Contini è stato fatto il possibile. Adesso c'è il Latina, una gara che per noi ha un gusto particolare visto come è andata a finire la scorsa stagione aia play-off".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari, Paparesta: "Serie A? Parlarne è stato un mio errore. Priorità al campo"

BariToday è in caricamento