menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
'Ciccio' Brienza

'Ciccio' Brienza

Bari-Perugia, le pagelle dei galletti: Brienza vivace, Fedele non incide

Prestazione insoddisfacente dei ragazzi di Colantuono: passo avanti rispetto a Cittadella ma ancora mancano idee a centrocampo e concretezza in attacco

La sosta invernale non ha fatto bene al Bari. Da quando hanno rimesso piede in campo nel 2017 gli uomini di Colantuono sembra aver perso smalto. Prima contro il Cittadella, poi col Perugia, i galletti hanno offerto due prove opache. Certo la gara di ieri non è stata pessima sotto il profilo dell'approccio come quella in Veneto, la squadra però ha faticato a rendersi pericolosa creando pochissime apprensioni agli avversari e rischiando in più di una circostanza di cadere in contropiede.

I MIGLIORI TODAY - Brienza 6,5: Non vorremmo risultare pedanti insistendo troppo sul fattore dell'età, ma ancora una volta è il calciatore più anziano in rosa a tirare la carretta. Con la sua abilità nel giocare tra le linee è stato uno dei pochi a creare grattacapi a Brignoli e ai difensori perugini.

Tonucci-Capradossi 6,5: Ricomposta la coppia che aveva ben figurato nelle ultime uscite del 2016 la squadra ha ritrovato le certezze smarrite a Cittadella. Fondamentali le loro chiusure sulle incursioni perugine dalle fasce all'interno dell'area di rigore. Non è un caso che la porta di Micai sia rimasta inviolata.

Sabelli 6: Tornava titolare dopo aver smaltito la distrazione al collaterale che lo ha tenuto ai box per tutto dicembre. Ieri si è ripreso le chiavi della fascia destra, e seppur non ancora in forma smagliante è stato prezioso anche in fase di rifinitura servendo a Floro Flores una gran palla per il vantaggio.

I PEGGIORI TODAY - Floro Flores 5,5: Passo indietro rispetto alla gara di Cittadella, dove aveva destato subito un'ottima impressione subentrando con gli avversari già stanchi. La qualità c'è, bisogna dargli il tempo di trovare la condizione. E magari puntellare la squadra con un regista che lo ispiri...

Fedele 5,5: Con un Salzano non al top e Furlan fuori ruolo era lecito aspettarsi qualcosa in più dallo svizzero in termini di creazione del gioco o di inserimenti pericolosi. La sua gara, invece, è stata prettamente difensiva e caratterizzata da tanta imprecisione in fase d'impostazione.

Maniero 5: Colantuono lo aveva inserito per aumentare il peso offensivo della squadra ma il suo ingresso ha reso la manovra offensiva del Bari ancor più inconsistente. Difficile determinare se si tratti semplicemente di un momento negativo, se sia un problema di forma fisica o se il ragazzo sia distratto dalle continue voci di mercato.

>> LA SINTESI VIDEO DELLA GARA <<

Il tabellino di Bari-Perugia 0-0:

BARI (4-3-3) - Micai 6; Sabelli 6, Tonucci 6,5, Capradossi 6,5, Morleo 6 (68' Daprelà 6); Fedele 5,5, Salzano 5,5, Furlan 5,5 (85' Macek sv); Brienza 6,5, Floro Flores 5,5, Parigini 5,5 (56' Maniero 5,5). A disp.: Ichazo, Gori, Romizi, Cassani, Doumbia, Martinho, Suagher. All.: Colantuono 5,5

PERUGIA (4-3-3) - Brignoli 6,5; Belmonte 5,5 (54' Fazzi 6), Volta 6,5, Mancini sv (38' Monaco 6), Di Chiara 6,5; Brighi 6,5, Ricci 6, Dezi 6,5; Mustacchio 6, Forte 6, Guberti 6 (67' Acampora 6,5). A disp.: Elezaj, Del Prete, Alhassan, Mirval, Terrani, Bonaiuto. All.: Bucchi 6,5

Arbitro: Marini di Roma
Ammoniti: Guberti, Monaco (P), Tonucci, Floro Flores, Maniero, Furlan, Salzano (B)
Recupero: 2' p.t., 5' s.t. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento