menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bari-Perugia 1-0: una sassata di Sabelli abbatte il fortino umbro

Partita difensiva degli umbri che hanno reso difficile la ricerca degli spazi per i biancorossi: decisiva la gran botta dalla distanza dell'esterno romano nella ripresa

Importante successo del Bari che supera di misura il coriaceo Perugia grazie ad un gran tiro di Stefano Sabelli nella ripresa.

La gara è stata più o meno quella che tutti quanti si aspettavano, con gli umbri schieratissimi in difesa e pronti a colpire in contropiede sin dalle prime battute di gioco. L'atteggiamento della squadra di Bisoli ha fatto sì che il primo tempo fosse non bello e con pochissime occasioni da entrambe le parti (la più nitida per il Bari è stata una conclusione volante di Gentsoglou sul finire del primo tempo, terminata fuori di un soffio).

Nella ripresa, con l'aumentare della stanchezza degli avversari è venuto fuori il Bari: nonostante non abbia creato pericoli evidentissimi la squadra di Nicola è riuscita a sbloccare una gara difficile grazie ad un'intuizione di Stefano Sabelli: ricevuto il pallone da Boateng diversi metri fuori dall'area di rigore, il terzino romano ha battuto Rosati con una gran conclusione dalla distanza (forse l'unico modo per far male a squadre chiuse a riccio come il Perugia). Nel finale di gara gli umbri reclamano per un gol annullato ad Ardemagni ma Ghersini annulla per un fallo di Drolé su Guarna: giusta la decisione del fischietto geneovese, autore di un'ottima direzione di gara. 

Il successo di questo pomeriggio è importante poIché consente al Bari di restare al terzo posto da solo, rimanendo così vicino a Cagliari (fermato sul pari dal Livorno) e Crotone (in campo alle 20:30 contro il Modena), e tenendo a distanza il Novara (che chiuderà il 18° turno di B lunedì contro il Trapani). 

>> LE PAGELLE <<

Il tabellino di Bari-Perugia 1-0

Bari (4-3-3): Guarna; Sabelli, Di Cesare, Contini, Gemiti; Porcari, Gentsoglou, Di Noia (63' Boateng); De Luca, Maniero (90' Petropoulos), Sansone (76' Romizi). A disp.: Micai, Donati, Puscas, Rada, Tonucci, Donkor.

Perugia (4-3-3): Rosati; Del Prete, Volta, Rossi (74' Lanzafame), Belmonte; Zeblì (83' Didiba), Taddei, Della Rocca; Di Carmine (54' Ardemagni), Drolè, Spinazzola. All. Bisoli. A disp.: Zima, Comotto, Mancini,  Pettinelli, Joss.

Arbitro: Ghersini di Genova
Marcatori: 67' Sabelli (B)
Ammoniti: Di Cesare (B), Taddei (B)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento