menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nicola Bellomo

Nicola Bellomo

Bari-Pro Vercelli 1-0: la prima gioia di Bellomo riavvicina i playoff

Il Bari, in dieci per circa un'ora dopo l'espulsione di Ebagua, riesce ad avere la meglio sulla formazione di Scazzola: decide un gol su punizione di Nicola Bellomo, il primo in questa stagione

Successo fondamentale del Bari che batte 1-0 la Pro Vercelli. Gli uomini di Nicola, in 10 dal 33' per il doppio giallo a Ebagua, strappano una vittoria importantissima maturata grazie a un gol di Bellomo su calcio di punizione nella ripresa.

Sin dalle prime battute di gara si era capito che il Bari avrebbe potuto far sua l'intera posta in palio, tuttavia, l'espulsione dell'attaccante italo-nigeriano (giusti i due cartellini) rischiava di rovinare la partita. Invece i 3 punti sono arrivati grazie ad un piazzato di Bellomo al suo primo gol stagionale con la maglia dei galletti.

LA PARTITA - Inizia subito col piglio giusto la squadra di Nicola che nei primi cinque minuti crea almeno tre occasioni: prima Ebagua servito da Calderoni, ma il suo colpo di testa finisce alto, poi ci prova Donati dalla distanza ma il suo tiro è fuori misura e infine ancora Ebagua, che aggancia bene ma strozza troppo il tiro. L'attaccante italo-nigeriano rimedia un primo giallo all'8 per un tocco con il braccio. La partita può cambiare al 20', quando De Luca colpisce il palo di testa, e invece cambia poco dopo la mezz'ora, quando Ebagua si vede sventolare il secondo giallo da Gavillucci per un'entrata scomposta e deve abbandonare il campo espulso. La partita da quel momento si fa più maschia ma il Bari tiene botta e termina la prima frazione sul pari.

Nella ripresa rimane deluso chi si aspetta una Pro Vercelli arrembante: i piemontesi non aggrediscono e il Bari, seppur con un uomo in meno si ributta all'attacco: le due occasioni create da De Luca tra il 49' e il 51' sono il preludio al gol di Nicola Bellomo, che arriva al minuto 54' su calcio di punizione! Il numero 33 festeggia imitando il selfie di Totti, prendendo in prestito una fotocamera a bordo campo. Dopo il vantaggio barese la partita diventa molto combattuta a centrocampo e Gavillucci dispensa molti gialli da entrambe le parti. La Pro Vercelli si sveglia solo nel finale, e il Bari per una volta è fortunato, visto che la frustata di Luppi da fuori area si schianta sul palo con Guarna praticamente battuto. Vittoria di cuore e ampiamente meritata per il Bari che coglie un successo fondamentale per tenere vive le speranze playoff.

Il tabellino di Bari-Pro Vercelli

BARI (4-3-3) - Guarna; Schiattarella, Contini, Rinaudo, Calderoni; Romizi, Donati, Bellomo (84' Boateng); Galano (69' Caputo), Ebagua, De Luca (82' Defendi). A disp.: Donnarumma, Salviato, Filippini, Rada, Benedetti, Minala. All.: Nicola

PRO VERCELLI (4-4-2) - Russo; Germano, Milesi, Cosenza, Scaglia; D'Alessandro (46' Ardizzone), Musacci, Fabiano (74' Luppi), Scavone (59' Sprocati); Di Roberto, Marchi. A disp.: Viotti, Bani, Liviero, Ferri, Emmanuello, Ronaldo. All.: Scazzola

Arbitro: Gavillucci di Latina
Ammoniti: Bellomo, Contini, Schiattarella, Donati (B) Scavone, D'Alessandro, Germano (P)
Espulsi: Ebagua (B) per doppia ammonizione
Marcatori: 54' Bellomo (B)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento